Sfogliatelle o rose di Natale

Sfogliatelle o rose di Natale

Ricetta tipica di Canosa di Puglia per le festività del Santo Natale

di Adriana da Canosa di Puglia

INGREDIENTI


>

Per l’impasto
1 kg di farina
200 g di zucchero
100 ml di olio extravergine di oliva
100 ml di vino bianco
2 uova intere
Per il ripieno
800 g di mandorle tostate e tritate
800 g di zucchero
200 g di uva sultanina
200 g pezzetti di cioccolato fondente
marmellata di mele cotogne
2 scorze di limone grattugiate
2 scorze di arancia grattugiate
cannella
garofano
vanillina

PREPARAZIONE
Su una spianatoia disporre la farina e fare un buco al centro, mettere le uova, lo zucchero, il vino e l’olio ed amalgamare a poco a poco tutti gli ingredienti. Si deve ottenere un impasto compatto ed omogeneo. Mentre l’impasto riposa un po’, in un capiente ciotola e mescolare mandorle, zucchero, uva sultanina, pezzetti di cioccolato fondente e tutti gli odori. Devono sentirsi tutti quindi non esagerare con uno rispetto all’altro. Per la marmellata questa va aggiunta dopo.

Con un mattarello stender delle sfoglie sottilissime di impasto e ricavare dei rettangoli alti circa 6 centimetri e lunghi circa 20 cm. Intingere in olio d’oliva evo un pennello da cucina e ungere leggermente le sfoglie mettendo al centro e per lungo un po’ del ripieno già pronto, aggiungere la marmellata a fiocchetti. Piegare le sfoglie in modo da far combaciare i lembi lunghi opposti al centro e chiudere bene. I rotolini così ottenuti vanno chiusi arrotolando da un capo all’altro, si otterranno delle rose di sfoglia ripiena. Poggiare ciascun dolcetto su una teglia con sul fondo carta da forno. Spennellare la parte superiore con olio o un po’ di uovo sbattuto ed un po’ di zucchero. Infornare a 180° per 15-20 minuti finché non si dorano superiormente.