Tutti pronti per le gare di orienteering regionale e nazionale

Tutti pronti per le gare di orienteering regionale e nazionale

L'iniziativa organizzata da Coni e Aeronautica Militare, patrocinato dai comuni di Martina Franca e Crispiano

MARTINA FRANCA - La Valle d’Itria, più precisamente il territori compresi tra Crispiano e Martina Franca, per due giorni, sarà sede di due campionati, il primo regionale a Crispiano, il secondo nazionale di orienteering a Martina Franca. Si comincia domani, 7 settembre, con le gare valide per il titolo regionale, mentre l’8 settembre si disputerà il Campionato Italiano di Orienteering (long corsa), patrocinato dal Comune di Martina Franca, di Crispiano e dal Coni.

L’Orieentering è una disciplina sportiva nata in Svezia circa 100 anni fa e che da diversi anni sta prendendo sempre più piede in Italia perché praticata in posti naturali e richiede velocità di spostamento e abilità psicologiche, per questo è considerata tra le discipline sportive più educative. Dopo le positive esperienze degli anni scorsi è stata scelta la Puglia e nello specifico il meraviglioso territorio della Valle d’Itria, seppur in parte, per lo svolgimento della gara che coinvolgerà alcune centinaia di persone.


>


Una fondamentale collaborazione sarà data dal 16° stormo dell’Aeronautica Militare che offrirà per l’evento un supporto logistico e organizzativo, insieme a diverse associazioni di volontariato.

Ad organizzare l’evento è stato il generale Alessandro Passante, insieme con il Coni Puglia presieduto Angelo Giliberto e dal rappresentante del 16° stormo dell’Aereonautica Militare.