Per l’arredo degli spazi esterni tutte le novità con la fiera Externa

  • In LECCE
  • ven 27 Aprile 2018
Per l’arredo degli spazi esterni tutte le novità con la fiera Externa

Da domani al 1° maggio nel centro espositivo “Lecce Fiere”

LECCE - Eleganza e creatività, colori e materiali, sono gli elementi essenziali che caratterizzando l’arredamento da esterni in mostra ad “Externa - Fiera Nazionale dell’Arredo degli Spazi Esterni” nel centro espositivo “Lecce Fiere” da domani 28 aprile sino al 1° maggio 2018.

Giunta alla nona edizione, la rassegna è considerata la più importante del Sud Italia confermandosi anno dopo anno, punto di riferimento del settore e strumento per le aziende che trovano in essa uno straordinario veicolo di promozione. A testimoniarlo la presenza di oltre 20mila visitatori e professionisti del comparto nell’edizione dello scorso anno.


>


Nell’importante bacino del Mezzogiorno si impone come vetrina per le ultime novità per l’outdoor, come indicatore delle tendenze di un mercato in continua evoluzione e come momento d’incontro tra domanda e offerta. La manifestazione promuove e favorisce le economie del territorio, affiancando all’esposizione degli incontri formativi curati dagli Ordini professionali degli Architetti PPC e dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Lecce, oltre a rinnovare la collaborazione di stage con gli alunni dell’Istituto A. De Pace di Lecce.

Nel centro leccese, in piazza Palio, dalle ore 18.30 di domani, ora dell’inaugurazione, e dalle ore 10.30 alle 20.30 dei tre giorni a seguire, i visitatori avranno la possibilità di visitare le quattro aree tematiche sui 10mila metri quadrati di spazio espositivo suddiviso in padiglioni tematici. Giardino, Città, Spiaggia e Acqua, sono i temi a cui si ispireranno gli espositori per presentare il meglio delle idee, dei prodotti e delle proposte ricchi di particolari, funzionalità e qualità degli elementi. Gli articoli per l’outdoor living sono pensati per il verde pubblico, l’illuminotecnica, la segnaletica, arredi e attrezzature per spiagge, stabilimenti balneari, piscine, vasche idromassaggio e mini spa. Tante le novità e le proposte 2018, tutte rispettose dell’ambiente, abbinate al design contemporaneo in base alla nuova concezione degli spazi moderni, alle nuove tecnologie, legate ai materiali più avanzati e alle tendenze più recenti. Sempre più eleganti nel design e tecnologici nei materiali, i mobili per l'esterno sono elementi ‘intercambiabili’ che possono stare fuori o dentro casa grazie ai materiali plastici, l'intramontabile teak ed i tessuti idrorepellenti.

Ma i mobili per l’esterno, per la cura del design, la sperimentazione di forme e il comfort che li caratterizzano, sempre più spesso diventano pezzi di pregio adatti anche per l’interno. Intrecci, colori chiari, tessuti impermeabili ad alta resistenza e soprattutto le forme sempre più eleganti, non hanno nulla da invidiare alle altre tipologie di arredi, tendenza che si lega concetto dell’abitare nella natura che rende la vita più confortevole e sana.

Le tendenze outdoor 2018 fanno rima con semplicità, eleganza e comodità. Li chiamano ‘i quattrostagioni’ perché consentono di vivere gli spazi all’aperto anche quando non c’è il sole. Contemporanei e dallo spirito nomade, gli arredi outdoor si trasportano facilmente dall’interno della casa in giardino o a bordo piscina. Parola d’ordine per il 2018 è il mix and match di materiali e finiture resistenti alle intemperie ma gradevoli al tatto. Per dare ai mobili jolly la giusta cornice, esistono strutture pensate come stanze all’aperto. Le moderne pergole bioclimatiche, grazie al tetto a lamelle orientabili e alle pareti in vetro sono in grado, in caso di pioggia o vento, di assicurare il comfort tutto l’anno.

I colori vitaminici che hanno tenuto banco nel 2017 lasciano il posto a tonalità più neutre e discrete: bianco, panna, beige, color corda, sono affiancati dal grigio, marrone, dal colore naturale del legno. Non c’è rischio di monotonia grazie agli equilibri perfetti e da ‘spruzzate’ di nuance più vivaci che trovano concretizzazione nei complementi di arredo e negli accessori come cuscini, lampade, pouf. Lanterne in vetro soffiato, sedie con ironici riccioli o dalle trame lavorate a mano diventano protagoniste e non sfigurano nell’ambiente domestico neppure i tessuti tecnici pensati per resistere alle intemperie. Poltroncine e divani ‘in rete’, caratterizzati da morbidi intrecci, sono progettati per essere visivamente permeabili e stanno bene anche sul terrazzo, senza ostacolare la vista sul panorama. Un perfetto equilibrio tra design, creatività e innovazione.

Importante main sponsor quest’anno è Deghi Spa azienda salentina e-commerce specializzata nella vendita di prodotti per l'arredamento del bagno, del giardino e di interni tra le più note d’Italia. Forte dell'esperienza maturata nelle passate edizioni, del grande apprezzamento delle istituzioni locali e del costante aggiornamento ai principali trend di mercato, ci sarà formazione con dei laboratori formativi totalmente gratuiti tenuti da ospiti illustri. Il primo è per domani 28 aprile: “Le periferie dell’abitare. Luoghi lontani dal cuore” organizzato da Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Lecce, mentre il 30 aprile “Onde d’urto” a cura dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Lecce

Tutti gli incontri prevedono crediti formativi riconosciuti dagli Ordini professionali coinvolti. (dettagli su www.externaexpo.it con ulteriori informazioni sulla fiera e i biglietti omaggio da scaricare); sempre il 30 aprile ci sarà il workshop tenuto dal Raffaele Nocera, dottore commercialista, dalle 10.30 alle 12.30: “Persuasione nella vendita. Come attrarre le persone a sé” e dalle 15.30 alle 17.30 “Tecniche di chiusura per vendere con successo. Atteggiamenti e comportamenti vincenti”.