lun 10 Febbraio 2020

Spiaggia della Bat tra le 13 pugliesi premiate con la Bandiera Verde

  • In BAT
  • lun 10 Febbraio 2020
Spiaggia della Bat tra le 13 pugliesi premiate con la Bandiera Verde

C'è una new entry che si aggiunge alle confermate dei precedenti anni

MANFREDONIA - Sono 13 le località della Puglia che hanno ricevuto le “Bandiere Verdi 2020”, il riconoscimento dei pediatri italiani alle spiagge italiane a misura di bambino per acqua limpida e bassa, sabbia pulita, servizio di salvataggio, con bagnini e scialuppe, giochi, spazi per cambio pannolini e allattamento, presenza di gelaterie e punti ristoro, nonché balneabilità delle acque fornite dalle strutture istituzionali e pubblici e dalle ordinanze dei sindaci in base alle rilevazioni delle Arpa regionali.

La Puglia, che quest’anno sarà premiata con un vessillo in più rispetto allo scorso anno ed al 2017, si è aggiudicata 13 bandiere per altrettante località marine. La new entry è Margherita di Savoia (nella provincia Barletta-Andria-Trabi), mentre sono tutte riconfermate le altre: Fasano e Ostuni (entrambe nella provincia di Brindisi), Gallipoli, Marina di Pescoluse, Melendugno, Otranto e Porto Cesareo (provincia di Lecce), Ginosa-Marina di Ginosa e Marina di Lizzano (per Taranto), Polignano a Mare con Cala Fetente, Cala Ripagnola e Cala San Giovanni (Bari), Rodi Garganico e Vieste (Foggia).

L’annuncio, in attesa della consegna ufficiale degli speciali vessilli prevista il 27 giugno 2020 ad Alba Adriatica, è stato dato dal pediatra Italo Farnetani, nella stessa località abruzzese, nel corso della presentazione delle 144 spiagge italiane distintesi per essere a misura di bambino. Il medio,ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta, è l’ideatore dell’iniziativa che trova sempre più riscontro tra i Comuni e soprattutto le famiglie.

Con le 13 bandiere verdi la Puglia sale al terzo posto nella graduatoria nazionale dopo la Calabria che si conferma prima con 18 bandiere, seguita a pari merito da Sicilia e Sardegna con 16 vessilli.

L’iniziativa è un ottimo suggerimento, insieme con la garanzia, per mamme e papà che vogliono trascorrere al mare le loro vacanze in posti dove non sono mai stati ma dove sono sicuri, proprio grazie alla Bandiera Verde, di trovare ogni comfort per loro ed i piccoli proprio grazie alle selezioni, frutto di analisi e una serie indagine condotta fra un ampio campione di pediatri italiani.

Ogni posto viene scelto in base a specifiche caratteristiche: presenza di spiaggia con sabbia, spazio tra gli ombrelloni per poter giocare in libertà, acqua bassa alla riva, presenza di assistenti sulla spiaggia, attrezzature dedicate ai bambini e luoghi ricreativi per i genitori (negozi, bar, ristoranti) qualità dell’acqua ed altri.