lun 11 Novembre 2019

Nuovo stadio a Trinitapoli con crediti Coni e fondi Sport e periferie

  • In BAT
  • lun 11 Novembre 2019
Nuovo stadio a Trinitapoli con crediti Coni e fondi Sport e periferie

Inaugurato ha un campo in erba sintetica e una pista atletica, presto pure campi per pallavolo e pallacanestro

TRINITAPOLI - Il nuovo stadio comunale di Trinitapoli è stato inaugurato ed è ora a disposizione di associazioni sportive, scuole ed utenti vari in totale sicurezza e migliore accoglienza come previsto dalle normative Figc per allenamenti di atletica e partite di calcio, presto pure di pallavolo e pallacanestro.

Con l’iniziativa intitolata “Tutti in campo”, alla presenza del sindaco Francesco di Feo con la compagine amministrativa e di tutti i rappresentanti delle istituzioni sportive, tra i quali Angelo Giliberto, presidente Coni Puglia, e Vito Tisci, presidente del settore giovanile e scolastico della Figc, il nuovo impianto di “via Mare” è stato inaugurato il 9 novembre 2019.

Completamente trasformato e rimodernato vanta ora una pista di atletica, un campo in erba sintetica, luci a led, tribune e spogliatoi, presto da completare con i campi di pallavolo e di basket, e con un ampio parcheggio. Un intervento imponente per una struttura divenuta ora d’eccellenza realizzato con finanziamenti del credito sportivo del Coni, con un mutuo di 700.000 euro a tasso zero, più un finanziamento pari a 500.000 euro, di cui 360.000 a fondo perduto, vincendo, giova sottolineare, unico Comune della provincia di Barletta Andria Trani e tra i pochissimi comuni pugliesi, il Bando ‘Sport e Periferie’. Non appena saranno disponibili gli altri fondi (i 500mila euro) vinti con un secondo bando nazionale, lo stadio comunale diventerà una struttura modello della Puglia con la realizzazione dei due campi esterni. La qualità dell’offerta sportiva e la fruizione in maniera confortevole e sicura, rende il contenitore sportivo all’avanguardia.

«Questo è un traguardo importante per la città – ha sostenuto l’assessore al Bilancio Emanuele Losapio, che si è occupato della parte procedurale – il nuovo impianto di “via Mare” è stato dotato di un tappeto di erba artificiale di ultima generazione con manto tricolor. Sono state oggetto di ristrutturazione anche le tribune del campo sportivo comunale, che dalla prossima stagione potrà ospitare gare Figc, avendo avuto l’omologazione dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio; i posti a sedere sono stati implementati a 1.000 e sono stati rifatti gli arredi. Ma lo sforzo amministrativo per consentire alla nostra città di avere uno stadio comunale fruibile non si è concluso qui. Abbiamo intercettato e ottenuto per Trinitapoli i fondi del bando ‘Sport e Periferie’. Con questi fondi completeremo anche gli esterni del campo. Quello di via Mare diventerà insomma un centro polifunzionale, una sorta di cittadella dello sport che sono certo sarà punto di riferimento per l'intero territorio”.

Per l’assessore allo sport, Anna Marta Patruno, la giornata inaugurale è stata intesa “come una vera e propria festa per la città, alla quale sono invitati tutti i trinitapolesi e con il coinvolgimento di tutte le associazioni sportive e di danza della città per allietare la grande festa di sabato”. Ai cittadini partecipanti sono stati distribuiti tanti gadget proprio per un ricordo positivo di questa giornata importante per Trinitapoli.