Ora ci sono anche auto e motorini da noleggiare

  • In BARI
  • mer 09 Novembre 2022
Ora ci sono anche auto e motorini da noleggiare

I 150 mezzi elettrici disponibili in sharing si aggiungono ai monopattini

BARI - Ora è possibile noleggiare, a Bari, pure auto e motorini elettrici grazie al primo operatore che gestisce il servizio di mobilità condivisa (car e scotter sharing). Gli utenti hanno a disposizione 50 microcar e 100 scooter elettrici offerti da Pikyrent, start up barese (con sede legale a Rozzano) nata nel 2019 per spostamenti antinquinanti.

Il servizio di micromobilità, in modalità free floating (a flusso libero, ovvero con app per la prenotazione-sblocco), è destinato a studenti, lavoratori pendolari, turisti e, in generale, a quanti amano spostarsi in modo facile e green lasciando a casa l’auto privata. La proposta di si basa su un sistema di sharing mobility semplice e perfettamente adattabile al contesto urbano grazie all’utilizzo di veicoli nuovi, tecnologicamente avanzati, completamente elettrici e in grado di ridurre drasticamente la carbon footprint grazie all’assenza di emissioni di CO2.

Per poter utilizzare il servizio di sharing offerto basterà scaricare l’app dedicata dagli store, registrarsi con una patente di guida AM o superiore e aver compiuto almeno 18 anni. Una volta inserito il metodo di pagamento e aver ricevuto la conferma dei dati di registrazione, sarà possibile usufruire di un veicolo Piky e vivere la città in maniera semplice ed ecosostenibile.

La flotta di Pikyrent - facilmente individuabile grazie a una personalizzazione molto particolare - è composta da veicoli con dimensioni ridotte e un’autonomia tale da ottimizzare ogni singolo spostamento.

Si tratta di un’ulteriore proposta per le soluzioni di mobilità urbana sostenibile della città di Bari attraverso l’utilizzo di mezzi elettrici in condivisione, rispettando l’ambiente e gli spazi urbani. Il 19 e 20 novembre Pikyrent sarà presente, al fianco del Comune di Bari, all’evento “Basta vittime della Strada” promosso e organizzato dall’Asd Guida Sicura Moderna, con lo scopo di sensibilizzare gli utenti al rispetto delle regole di comportamento alla guida dei veicoli.

Le tariffe variano a seconda del mezzo scelto e ci sarà uno scatto al minuto. Ai costi vanno aggiunti la tariffa di sblocco e quella di eventuale prenotazione e/o di sosta.