Il contenitore per olio esausto del liceo a disposizione dei cittadini

Il contenitore per olio esausto del liceo a disposizione dei cittadini

L'iniziativa del "Volta" con l’invito a provvedere in merito

FOGGIA - Dove differenziare l’olio alimentare esausto? E’ la domanda che spesso i cittadini attenti alla salvaguardia dell’ambiente si pongono e a cui non è sempre facile trovare una risposta visto che i raccoglitori sono pochi o troppo distanti o non si conosce la loro installazione o totalmente assenti.

In tal senso a Foggia un prezioso aiuto arriva dal liceo “Volta” dove continua con sempre maggior adesione la raccolta dell'olio alimentare esausto. Studenti e docenti, ma pure dirigente scolastico, hanno raccolto i numerosi appelli dei cittadini foggiani che, anche via social, non sapendo come smaltire l'olio di fritture piuttosto che di conserva di alimenti in scatola, chiedono informazioni per non essere costretti a versarlo nel lavandino o smaltirlo in altra maniera non corretta.

Hanno quindi installato, nel cortile della scuola, un apposito contenitore. Inizialmente avrebbe dovuto essere utilizzato solo dalla comunità scolastica del liceo ma visto che lo stesso istituto è capofila provinciale della rete “Scuole Green”, lo stesso ha pensato di estendere l’uso all’intera cittadinanza in attesa che il Comune di Foggia organizzi, come ormai avviene in quasi tutta l'Italia, la raccolta sistematica di questo prodotto. Chiunque potrà quindi portare l’olio (all'interno di una bottiglia o un bidoncino di plastica, chiuso ermeticamente ed in modo che non ci siano perdite) e lasciarlo nel contenitore della scuola. Periodicamente un'azienda specializzata di Bovino svuoterà il contenitore e si impegnerà a dar nuova vita all'olio esausto trasformandolo in biodiesel, lubrificante e ingrediente per cosmetici.

Lo stesso liceo ricorda che l'olio alimentare è un "rifiuto" molto richiesto dall'industria e, se versato negli scarichi, non solo può provocare danni alle tubature, ma compromette il corretto funzionamento del depuratore e quindi determina l'inquinamento di fiumi e mari. E’ questa una speciale lezione che giunge dalla scuola affinché chi di dovere provveda in merito ed in tempi brevi. klockor kopior


Articoli più letti