Dal Museo Ebraico appuntamenti social con esperti per iorestoacasa

  • In LECCE
  • mer 25 Marzo 2020
Dal Museo Ebraico appuntamenti social con esperti per iorestoacasa
LECCE La sede del Museo Ebraico (foto tratta dalla pagina Fb del Museo Ebraico - Jewish Museum Lecce)

Sino al 7 aprile eventi in diretta streaming su argomenti di storia, cultura, arte e musica ebraica

LECCE - La cultura non si ferma al Museo Ebraico di Lecce che, con un ricco programma di dirette streaming sulla pagina Facebook Museo Ebraico – Jewish Museum Lecce ha avviato una serie di appuntamenti, dal 18 marzo al 7 aprile 2020 aderendo così alla campagna social #iorestoacasa.

Con l’iniziativa denominata “Dialoghi, arte e musica” ogni sera, a partire dalle ore 18.30, con qualche appuntamento di giorno e altri nel primo possibile, è possibile ascoltare un esperto su un diverso argomento tra storia, curiosità, cultura e musica. Il 25 marzo ad aprire, virtualmente, la porta di casa sarà l’infettivologo Franco Mangiò che parlerà di “Epidemie nella storia e nel presente e le loro ricadute sulla società”, il 26 sarà la volta del regista e documentarista israeliano Gady Castel che ha realizzato il documentario “Rinascere in Puglia”, il 29 il direttore del Museo Ebraico di Lecce e docente di Lingua e Letteratura Ebraica, Università del Salento, Fabrizio Lelli, parlerà alle ore 11.30 di “Ricerche in corso e organizzazione di mostre” a cui seguirà alle 18.30 il momento musicale dell’arpista e compositrice Angela Cosi, Mentre il 30 alle ore 15 il gallerista Ermanno Tedeschi, presenterà l’artista israeliano e curatrice del Museo Ebraico di Lecce Adi Kichelmacher, il 31 marzo alle 15 sempre Tedeschi presenterà l’artista italiano e collaboratore del Museo Ebraico, Federico Caputo.

Cinque gli appuntamenti nel mese di aprile: il 1° aprile alle ore 18.30 ci sarà l’artista americano Joel Itman, il 2 il produttore vino kasher, Cantine Leuci di Guagnano, Francesco Leuci, e dopo una pausa di qualche giorno si tornerà il 5 aprile alle ore 18.30 con l’appuntamento musicale con il flautista e docente, fondatrice del trio La Cantiga de la Serena e direttrice artistica del festival “Il Cammino Celeste” Giorgia Santoro, mentre il 6 aprile alle 17.30 sarà la volta della ricercatrice e docente, Center for the Study of Conversion - Ben Gurion University, Israele, Nadia Zeldes che parlerà di “Galateo’s stand on Jews and Judaism” (“La posizione del Galateo su ebrei ed ebraismo”) in una diretta in lingua inglese con sintesi in italiano. Infine ultimo appuntamento il 7 aprile, con inizio alle ore 18, con la Curatrice del Museo "U. Nahon" di Arte Ebraica Italiana, Anastazia Buttitta che proporrà il tema "Tessuti ebraici del Museo Nahon a Gerusalemme".