Il Comune di Noci adotta IL servizio on line per le consegne a casa

  • In BARI
  • ven 20 Marzo 2020
Il Comune di Noci adotta IL servizio on line per le consegne a casa

Ideata da un alberobellese e sviluppata da un’azienda di Altamura

NOCI - Un servizio on line, tutta pugliese, in aiuto a cittadini e commercianti in piena emergenza da coronavirus visto che è stata creata appositamente per andare incontro alle esigenze degli uni e degli altri.  Otto le città della Puglia coinvolte in vari modi: Noci che con il Comune l’ha adottata e la sta divulgando (insieme con i Comuni di Sammichele di Bari, Rutigliano, Mola di Bari, Locorotondo e Casamassima), Altamura dove ha sede l’azienda informatica che l’ha prodotta e Alberobello città di residenza di chi l’ha sviluppata.

La piattaforma gratuita è stata chiamata “Portamelo.it” ed è dedicata al servizio a domicilio e ad idearla è stato l’alberobellese Nicola Perrini dell’azienda Tapecode srl, giovane realtà informatica italiana che si occupa di fornire soluzioni Ict (Informazioni e comunicazioni tecnologiche) in particolare servizi web di supporto alle aziende e che, come mai in questo particolare periodo di emergenza, ha deciso di mettere a disposizione la sua infrastruttura e la sua competenza per supportare le aziende del territorio e le migliaia di famiglie colpite da questa tragedia. Il servizio on line, nato con lo scopo di limitare al minimo gli spostamenti e favorire l’attività degli esercizi di vicinato, è stato messo a disposizione gratuitamente per raccogliere i dati di tutti gli esercenti che effettuano servizio a domicilio e ridurre al minimo i disagi causati dalle misure di contenimento in atto. Attraverso il sito “Portamelo.it” è possibile, infatti, previa una registrazione, cercare un negozio e ordinare ciò serve senza muoversi da casa. In questo modo, siamo tutti al sicuro e limitiamo la diffusione del virus.

«In momenti come questo il contributo dei nostri giovani creativi può fare la differenza – commenta il sindaco di Noci Domenico Nisi. – Invito tutti, cittadini ed esercenti, ad utilizzare questa App, che può ridurre in modo determinante l’esigenza di spostarsi dalla propria abitazione. Ringrazio tutti coloro che stanno operando, a vario titolo, per ridurre al minimo i disagi. E per ingraziarli dell’importante lavoro che stanno svolgendo, noi dobbiamo fare una cosa molto semplice: Dobbiamo restare a casa».

Il Comune di Noci promuove lo svolgimento del servizio di consegna a domicilio della spesa nel territorio di Noci per limitare al minimo gli spostamenti, per agevolare chi è impossibilitato ad uscire di casa anche solo per necessità, per contribuire al regolare svolgimento dell’attività degli esercizi di vicinato. Le attività interessate possono aderire al servizio registrandosi mediante questo modulo online e impegnandosi a erogare il servizio a titolo gratuito senza oneri per gli utenti. L’elenco, suddiviso in oltre 20 categorie dagli alimentari alle caffetterie alle cartolibrerie ai rivenditori di elettrodomestici e quant'altro, sarà costantemente aggiornato e pubblicato sul sito web di Portamelo.it e sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Noci, nonchè sulla pagina web del Comune di Noci, dove sono inserite altre informazioni sul coronavirus e numeri telefonici di utilità per l'emergenza pandemia. Oltre al Comune di Noci la stessa piattaforma è stata attivata pure dai Comuni di Bari, Sammichele di Bari, Rutigliano, Mola di Bari, Locorotondo e Casamassima per promuovere il servizio di consegna a domicilio e limitare al minimo gli spostamenti dei cittadini.