Focaccia barese

Focaccia barese

Sono vari procedimenti per la focaccia ma questa con le patate e la farina di semola è tipica di Bari

di Maria Teresa da Bari

INGREDIENTI
200 g di farina 00
400 g di farina di semola
1 patata di circa 150 grammi
1 cubetto di lievito di birra
12 pomodorini
1 cucchiaio di zucchero (circa 20 grammi)
1 cucchiaio di sale grosso (circa 20 grammi)
olio extravergine di oliva
olive in acqua, snocciolate
400 grammi di acqua
origano
sale

PREPARAZIONE
Lavare le patate e metterle a lessarle. Quindi spellarle e schiacciarle. Lasciarle raffreddare un po' in una terrina. Appena tiepide, aggiungere le due farine, il sale grosso, lo zucchero, 4 cucchiai di olio e il lievito precedentemente sciolto nell’acqua tiepida.

Mescolare tutto molto bene ed amalgamare. L’impasto dovrà risultare un po' liquido, ma compatto ed appiccicoso. Nel caso fosse troppo duro, aggiungere un po' di acqua tiepida o un goccio di latte.

A questo punto (ma sarebbe meglio prepararla prima dell'impasto), ungere una teglia da forno con abbondante olio (le dosi degli ingredienti dati vanno bene per una teglia con diametro di circa 40 centimetri e bordi non alti. Mettere l'impasto ottenuto e spianare bene, con le mani inumidite di olio o di acqua, in modo che l'impasto sia uniformemente distribuito in tutta la teglia. I “fossi” delle dita che restano vanno benissimo. L'impasto non va schiacciato ma spianato. Coprire la focaccia con un panno o della pellicola e mettere a lievitare in un posto asciutto e caldo (qualcuno suggerisce nel forno spento, altri nel forno acceso a 50° o con la sola luce accesa). Lasciare crescere per un'ora.

Nel frattempo prendere i pomodorini, lavarli e tagliarli a metà e far scolare bene.

Trascorsa l'ora, disporre in modo uniforme i pomodorini sulla superficie (la buccia deve risultare in alto e non a contatto con la focaccia). Aggiungere le olive in acqua (alcuni preferiscono quelle nere), salare, cospargere l’origano e, dopo aver messo altro olio infornare a 200° per 30-35 minuti.