Il rione Loseto e la città di Bitritto insieme per il Carnevale

  • In BARI
  • ven 14 Febbraio 2020
Il rione Loseto e la città di Bitritto insieme per il Carnevale
LOSETO

Fanno festa con una doppia iniziativa organizzata dalle associazioni Antinua Lusitum e Atletica Bitritto

BARI - Il Carnevale è divertimento ma anche unione di intenti e a dimostrarlo sono le città di Bitritto e Bari, per quest’ultima il quartiere di Loseto, che si sono unite per una doppia festa, nel nome dell’amicizia e della collaborazione tra comunità vicine nello spazio ma anche nello spirito.

Con il motto “”Perché insieme è più bello”, per il periodo più frizzante dell’anno, le associazioni “Antigua Lusitum” di Loseto e “Atletica Bitritto” di Bitritto hanno organizzato il primo “Carnevale in…Comune”, una due giorni all’insegna del divertimento e della celebrazione del legame con il proprio territorio.



Si parte sabato 15 febbraio 2020 da Loseto, con una sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati che prenderà il via alle ore 15.30 dalla Parrocchia del Salvatore, per arrivare in piazza Vittorio Emanuele II. L’evento, organizzato dall'associazione Antiqua Lusitum A.C.P.S. con la partecipazione della onlus Opera San Nicola, delle parrocchie San Giorgio e del Salvatore e dell’istituto comprensivo “Giovanni Paolo II – De Marinis”, terminerà con una festa per tutta la famiglia, con animazione, musica, cibo e tanto divertimento.

A seguire, domenica 16 febbraio, sarà la volta di Bitritto, dove la sfilata dei carri partirà alle ore 9.30 dalla Chiesa della Trasfigurazione (largo Monsignor Magrassi) per giungere, infine, in piazza Aldo Moro. L’evento, organizzato dall’A.S.D. Atletica Bitritto, con il patrocinio del Comune di Bitritto, gode dell’ampia partecipazione delle numerose associazioni cittadine.

Un momento di grande condivisione e affiatamento, dunque, che per la prima volta vede le due realtà territoriali unire le proprie risorse e idee per una festa in comune, capace di rappresentare un vero spirito di collaborazione e il senso di sentirsi parte attiva e integrante della Città Metropolitana di Bari.

Tutti possono partecipare, in costume e non, per divertirsi insieme e ammirare il lavoro di tanti volontari che hanno voglia di divertirsi e regalare allegria a tutti i partecipanti.