La spiaggia di Pane e pomodoro arricchita con tavoli con scacchiera

  • In BARI
  • ven 14 Febbraio 2020
La spiaggia di Pane e pomodoro arricchita con tavoli con scacchiera

Conclusi gli interventi previsti per il playground nella spiaggia libera

BARI - Da ora in poi sulla spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari sarà possibile pure giocare a scacchi e a dama grazie a due tavoli in pietra, dotati di doppia scacchiera e sedute sempre in pietra, installati dal Comune-Assessorato allo Sport. Il montaggio dei tavoli, che potranno essere utilizzati anche per altri giochi da tavolo, completa il playground dell’Amministrazione comunale di Bari previsto per la spiaggia libera comunale e segue l’installazione del tavolo da ping pong, sempre in pietra, ed altri attrezzi ginnici per lo sport e il tempo libero che qualunque cittadino potrà utilizzare gratuitamente portandosi da casa racchette e palline o pezzi per scacchi e dama.

A rendere nota la novità è l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli che fa sapere che un altro tavolo per il gioco degli scacchi e della dama è stato installato nei mesi scorsi nel giardino Chiara Lubich, nei pressi della Chiesa Russa al quartiere Carrassi di Bari.



“Stiamo trasformando tutti gli spazi pubblici di questa città in luoghi dove si pratica ogni tipo di sport - commenta Petruzzelli - I cittadini che frequentano Pane e Pomodoro sono entusiasti di questa novità, come pure la comunità che trascorre quotidianamente il proprio tempo libero nel giardino Chiara Lubich: Questo dimostra che anche piccoli interventi possono migliorare sensibilmente la qualità della fruizione degli spazi pubblici. La scelta delle superfici in pietra tanto per i tavoli da ping pong quanto per quelli appena installati è garanzia di una maggiore durata”.

Ma soprattutto invita cittadini di ogni età a praticare uno sport, ad uscire di casa, a godere degli spazi pubblici e a far vita sociale, con la sempre viva speranza che tutti rispettino luoghi e attrezzi poiché di proprietà dell’intera città.

Altri articoli interessanti
"A Pane e Pomodoro un tavolo per il ping pong"