Il Messapica Film Festival nella rete di Apulia Cinefestival Network

Il Messapica Film Festival nella rete di Apulia Cinefestival Network
(foto tratta dalla pagina Facebook Meff - Messapica Film Festival)

A darne notizia è il Dipartimento al Turismo e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia

MESAGNE - Il Messapica Film Festival di Mesagne (Meff) è nella rete Apulia Cinefestival Network-ACN, la rete culturale del settore cinematografico e audiovisivo affidata alla gestione della Fondazione Apulia Film Commission. A comunicarlo è una nota ufficiale diramata dal Dipartimento al Turismo, Economia della cultura e Valorizzazione del territorio della Regione Puglia e indirizzata alla direttrice artistica, Floriana Pinto.

L’anno scorso, per la prima edizione del festival - a poche settimane dall’insediamento del sindaco Matarrelli e della Giunta - il Comune di Mesagne si adoperò per garantire il patrocinio al prestigioso evento che ospitò, tra gli altri, Moni Ovadia, Lidia Ravera, Wilma Labate, Daniela Currò, Lina Nerli Taviani. Proiezioni, masterclass, laboratori, presentazioni di libri servirono ad allargare lo sguardo su uno scenario culturale di respiro mondiale. Del comitato d’onore del Festival fecero parte: Ken Loach, Philip Groening, il collettivo delle Pussy Riot, Ilaria Cucchi, Lina Nerli Taviani e Liliana Segre.

Anche quest’anno il Festival, in programma dal 20 al 26 luglio 2020, si preannuncia come una settimana densa di appuntamenti tra il Castello, le piazze del Centro e altri luoghi della città. Sette giorni di cinema si candidano a diventare una porta sull’estate culturale del Salento.

“Grazie all’insostituibile organizzazione che l’ideatrice del “Meff” è riuscita a mettere in campo, e alla preziosa fiducia accordata dalla Regione Puglia, Mesagne è pronta ad affiancare la realizzazione degli obiettivi che Apulia Cinefestival Network pone: valorizzare e promuovere, soprattutto in una dimensione internazionale, l’unicità del nostro patrimonio”, ha dichiarato il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli.