Resi noti i 12 vincitori di “Vetrine e Quartieri a Natale”

Resi noti i 12 vincitori di “Vetrine e Quartieri a Natale”
FRANCAVILLA FONTANA Uno degli addobbi premiati nella sezione

L’iniziativa del Comune con il Duc-Città degli Imperiali

FRANCAVILLA FONTANA - Sei vetrine e sei, tra balconi e ingressi di condomini, sono i dodici premiati della prima edizione di due distinti concorsi “Vetrine e Quartieri a Natale” promossi dall’Amministrazione comunale di Francavilla Fontana in collaborazione con il Duc-Città degli Imperiali rivolti alle attività produttive e alla cittadinanza per gli allestimenti natalizi.

Consapevole che negozianti e cittadini rendono la città più ‘attraente’ regalando una maggiore atmosfera natalizia, l’Amministrazione ha voluto premiare coloro che hanno reso ancor più bella la città di Francavilla nello scorso periodo natalizio.

Nella competizione "Vetrine a Natale", che premiava in ogni quartiere le vetrine più belle allestite dalle attività commerciali, sono stati giudicati i migliori: il fruttivendolo Trevisan, il Papiro, lo Spazio del Cuore, New Market, Parafarmacia Raiola e Piazza Affari. Tutte le attività risultate vincitrici riceveranno un premio di 250 euro.

L'iniziativa “Quartieri a Natale”, incentrata sugli addobbi privati più belli nei quartieri cittadini, ha visto l'affermazione di singoli cittadini: Pietro Sternativo per la zona San Lorenzo, Antonio Calò per Francavilla Nord, Francesco Lonoce per la Zona Piazza Verdi, Francesca Fiusco per il Peraro, Mina Kaneva per la Peschiera e il Siproimi Baiti per la Zona Centro. Tutti gli addobbi risultati vincitori riceveranno un premio di 100 euro.

Si chiude così una esperienza definita di “grande successo” dagli assessori Domenico Magliola e Maria Angelotti, per il gran numero di partecipanti ad entrambe le iniziative che hanno testimoniato “la voglia di cittadini e attività produttive di essere protagonisti della crescita della Città – hanno sottolineato entrambi - Un ringraziamento doveroso a tutti coloro che hanno creduto in questa iniziativa e alla consigliera Antonella Palumbo il cui apporto è stato decisivo per la buona riuscita della manifestazione".