I vini eccellenti pugliesi di Bibenda premiati dai sommelier

I vini eccellenti pugliesi di Bibenda premiati dai sommelier

Dopo l’incoronazione a Roma, il premio in Puglia

FASANO - Sono 27 le eccellenze enologiche pugliesi che hanno ricevuto riconoscimenti da Bibenda, la guida della Fondazione Italiana Sommelier (Fis) che premia “I migliori vini d’Italia”, nonché grappe o olii extravergine di oliva. La Fis di Puglia vuole omaggiare tali eccellenze con la consegna de “I 5 Grappoli di Puglia” e lo farà con la tradizionale serata in programma il 5 gennaio 2020 a Fasano.

La speciale serata dedicata alle eccellenze della produzione enoica pugliese, si svolgerà a Borgo Egnazia a Savelletri-Fasano.

Dopo la cerimonia nazionale tenutasi a Roma, Fondazione Italiana Sommelier di Puglia premia ‘in casa’ i produttori pugliesi distintisi e presenti in “Bibenda 2020”. Un’occasione sempre importante per confrontarsi e, soprattutto, ringraziare i produttori per la loro costante opera di valorizzazione della nostra regione in Italia e nel mondo.

La prima parte della serata avverrà nella Sala Quattro Torri per il momento aperto esclusivamente ai produttori, alle personalità istituzionali regionali e nazionali e ai giornalisti specializzati. Al Welcome Cocktail seguirà l’introduzione e la presentazione alla stampa della nuova “Guida Bibenda 2020”, che da 20 anni consegna il più alto riconoscimento a chi continua a scrivere la storia di questo Paese attraverso il vino, uno dei prodotti più amati e conosciuti nel mondo. La premiazione con i 5 Grappoli è il momento più emozionante e celebrativo perché sul palco, insieme con il presidente di Fondazione Italiana Sommelier di Puglia Giuseppe Cupertino e alla giornalista Monica Caradonna, ci sarà l’essenza di Puglia, che si mostra in tutta la sua vitalità ed eccellenza.

I vini pugliesi non sono solo buoni, ma di qualità in una crescita costante, come rivela il forte riconoscimento che ogni anno riceve da Bibenda, accompagnata e raccontata con grande attenzione dal Centro di Cultura del Vino più prestigioso al mondo. Non a caso è la prima regione d’Italia, oltre Roma, in numero di associati e corsi attivi nel 2019.

Ad arricchire l’evento saranno il Gala Dinner pensato e realizzato per l’occasione da Domingo Schingaro executive chef del ristorante di Borgo Egnazia (1 Stella Michelin), abbinato alle 27 referenze di vino pugliese premiate dalla Guida Bibenda 2020 e il concerto del maestro Cataldo Caputo, tenore pugliese di fama internazionale.

I vini premiati, la maggior parte prodotti in Salento, sono: “Graticciaia 2015” di Agricole Vallone a Lecce, “Lui 2017” di Albea a Alberobello, “Copertino Rosso Divoto Riserva 2010” di Apollonio a Monteroni di Lecce, “Chardonnay Teresa Manara Uno Settembre 2017” di Cantele a Guagnano, “Rosso 1943 2016” e “Salice Salentino Selvarossa Riserva 2016” di Cantine Due Palme a Cellino San Marco, “Brut Rosé 20132” di Carvinea a Carovigno, “Primitivo Pentimone 2017” di Centovignali a Sammichele di Bari, “Nero 2016” di Conti Zecca a Leverano, “Patriglione 2014” di Cosimo Taurino a Guagnano, “Spumante Rosé Sansevieria 2015” di d'Araprì a San Severo, “Nero di Velluto 2015” di Feudi di Guagnano a Guagnano, “Le Braci 2013” di Garofano a Copertino, “Es 2017” di Gianfranco Fino a Sava, “Spumante Brut Nature Marasco 2016” di L'Archetipo a Castellaneta, “Salice Salentino Rosso Donna Lisa Riserva 2016” di Leone De Castris a Salice Salentino, “Primitivo di Manduria Piano Chiuso Riserva 2016” di Masca del Tacco a Erchie, “Primitivo La Signora 2016” di Morella a Manduria, “Nevaia 2017” di Petra Nevara a Martina Franca, “Primitivo Polvanera 16 Vigneto San Benedetto 2016” di Polvanera a Gioia del Colle, “Primitivo di Manduria Sonetto Riserva 2015” di Produttori Vini Manduria a Manduria, “Nero di Troia Puer Apuliae Riserva 2014” di Rivera Castel del Monte a Andria, “Diciotto 2017” di Schola Sarmenti a Nardò, “Salice Salentino Mater Landa Riserva 2013” di Tenute Al Bano Carrisi a Cellino San Marco, “Castel del Monte Aglianico Bocca di Lupo 2015” di Tormaresca a Minervino Murge, “Primitivo di Manduria Pezzale Riserva 2015” di Trullo di Pezza a Torricella, “Collezione Privata Cosimo Varvaglione 2016” di Varvaglione a Leporano, “Primitivo di Manduria Raccontami 2017” di Vespa Vignaioli per Passione a Manduria-Avetrana.

Altri articoli interessanti
"Aziende pugliesi premiate con i cinque grappoli della guida Bibenda"
 


Articoli più letti