Dublino, Kiev e Nantes saranno collegati a Bari e Brindisi

  • In BARI
  • ven 29 Novembre 2019
Dublino, Kiev e Nantes saranno collegati a Bari e Brindisi

Nuovi voli diretti dalla Puglia in tre città turistiche e commerciali europee

BARI - Dublino, capitale dell’Irlanda, Kiev, capitale dell’Ucraina, e Nantes, sulla Loira in Francia, saranno le nuove mete che verranno collegate con voli diretti dagli aeroporti di Bari e Brindisi. L’annuncio arriva da Aeroporti di Puglia, ed è quindi ufficiale.

Nantes sarà collegata con l’Aeroporto Karol Wojtyla di Bari-Palese, dal 10 aprile 2020 e sino a fine ottobre 2020, con una doppia frequenza settimanale, ogni lunedì con partenza alle ore 15.25 (arrivo alle 17.55 ora locale) e venerdì alle 6.40 (arrivo ore 9.10) con voli della Transavia France che ha deciso di raddoppiare la propria presenza su Bari dopo l’annuncio del collegamento su Parigi Orly da Brindisi. I pugliesi ora avranno più possibilità di conoscere due regioni francesi, Loira atlantica e Bretagna, molto attrattive dal punto di vista turistico.

Dal 30 marzo 2020, sempre dall’Aeroporto di Bari, il primo volo diretto per Kiev, con un B 737-700 di SkyUp Airlines, ogni lunedì alle ore 13.40 (con arrivo alle ore 17.10 ora locale) e venerdì alle ore 14.05 (con arrivo alle 17.25). Si tratta della prima volta in assoluto dell’istituzione di una linea regolare tra Kiev e la Puglia. Un nuovo collegamento che, come altri, si inserisce nel piano di espansione disegnato dal Piano strategico di Aeroporti di Puglia che, nell’Est europeo, individua una delle direttrici di sviluppo verso aree che esprimono un forte potenziale di traffico, soprattutto incoming. Vi è peraltro un particolare significato legato alla presenza della laboriosa e numerosa comunità ucraina, stabilmente insediata nella nostra regione e nelle aree limitrofe, per la quale questo collegamento può rappresentare un’interessante opportunità per mantenere saldi i legami con la propria terra d’origine. Altrettanto importante, poi, l’elemento religioso rappresentato dal culto di San Nicola, la cui devozione è fortemente diffusa anche tra gli ortodossi ucraini. Peraltro Kiev, può rappresentare per storia e tradizione una interessante opportunità per i pugliesi che, anche grazie all’operativo previsto, vorranno programmare un fine settimana nella capitale ucraina.

L’Aeroporto del Salento, invece, si arricchisce di un’offerta internazionale che sarà attrattiva soprattutto per i giovani da sempre attratti dal fascino dell’Irlanda. A partire dal 23 maggio 2020 (e sino al 12 settembre 2020), la compagnia Aer Lingus garantirà il volo diretto da Brindisi per Dublino, la capitale dell’Irlanda, ogni martedì e sabato alle ore 11.15 (con arrivo alle ore 14.05). La nuova destinazione, novità assoluta per lo scalo, segna l’esordio ufficiale del vettore irlandese nei cieli pugliesi. Il volo verrà operato con un Airbus A320 di Aer Lingus, la più antica compagnia di bandiera irlandese, che ha scelto per la prima volta la Puglia.

Il volo si inserisce nel programma di espansione del network internazionale delineato nel documento di programmazione strategica di Aeroporti di Puglia e si raccorda con il piano "Puglia 365" di Pugliapromozione, funzionale alle esigenze di destagionalizzazione e apertura di nuovi mercati utili alla crescita del sistema turistico regionale. L’aeroporto di Dublino, inoltre, offrirà anche la possibilità di collegamenti in connessione con due delle più famose rotte nordamericane, New York JFK e Boston, anticipando già nell’aeroporto di Dublino l’assolvimento degli obblighi dell’immigrazione statunitense prima del volo transatlantico.


Articoli più letti