Atleti tarantini in posa per regalare attrezzi sportivi alle scuole

Atleti tarantini in posa per regalare attrezzi sportivi alle scuole

Iniziativa di Fabiola De Lorenzo e Premio Atleta di Taranto, realizzata con i fotografi Caputo e Castellaneta

TARANTO - Può una specialità sportiva divertire, oppure gli atleti sono ‘solo’ costretti a tanta fatica, sudore, sacrificio, pur di arrivare ad una vittoria? La risposta sicuramente la troverete nel calendario “Uniti per lo sport” per il 2020, ideato e diretto dalla giovane atleta tarantina Fabiola De Lorenzo a scopi benefici.

Fabiola, non nuova a queste iniziative, campionessa che può vantare titoli nazionali e internazionali nel ju-jitsu, arte marziale di difesa personale, e laureata in Archeologia, ha pensato alle scuole della sua città, a quelle dove mancano gli attrezzi sportivi per far praticare, sin dalla più tenera età ginnastica, ed altre specialità a giovanissimi concittadini.

Già annunciato da tempo lo speciale calendario, patrocinato dal Premio Atleta di Taranto, ha visto impegnati i fotografi Vanni Caputo e Aurelio Castellaneta ed è stato presentato lo scorso 5 novembre al Castello Aragonese di Taranto. Per ogni mese sono immortalati campioni in varie specialità soprattutto quelle minori, cosiddette perché meno seguite dal pubblico, ma che sicuramente susciteranno curiosità e simpatia in quanti potranno ammirarli per tutto il 2020.

I bravi fotografi sono riusciti non solo a farli mettere in divisa sportiva e in posa, ma soprattutto a far loro vivere momenti in sinergia, in unione e a farli divertire per pose davvero divertenti come (potete vederle in basso) rugbysti che sollevano una danzatrice, piuttosto che rematori ‘armati’ di pagaia che fanno da sfondo ad una squadra femminile di calcio a5, o un ciclista paralimpico sospinto da una squadra di pattinatori o giocatori di baseball in un campo non consono ma comunque bello e persino arcieri in posa alla “Guglielmo Tell”. Le location scelte sono tutte a Taranto, le riconoscerete sicuramente.

Proprio lo spirito di unione, sinergia e divertimento che emergono dagli scatti, vogliono essere il messaggio da trasmettere a tutti affinché si capisca il vero fine dello sport che non è mai quello di vincere. Protagonisti degli scatti sono gli atleti più di 31 società sportive del territorio jonico. L'obiettivo è quello di trasmettere i valori dello sport in alcune scuole elementari tarantine tanto che il ricavato di questo progetto andrà a loro, in beneficenza, con lo scopo di munirsi di attrezzature sportive. Il calendario si trova in vendita (al costo di 5 euro a copia) all’"Iper Sport" nella galleria Auchan a Taranto.

Gli atleti che hanno partecipato all’iniziativa sono i paralimpici: Melle Leonardo (ciclismo), Nasole Daniele (Canoa), la squadra di Asd Ash Baskin, D'Aniello Marco (nuoto) insieme con la più nota Benedetta Pilato promessa del nuoto, Sara Soldano (karate), Piero Genga (skeet), Roberta Di Gregorio (basket) e Luigi Merico (boxe) e tanti altri.