Prospero Fest arriva carico di 9 giorni di eventi

  • In BARI
  • ven 08 Novembre 2019
Prospero Fest arriva carico di 9 giorni di eventi

Tra incontri con ospiti di fama nazionale, musica, videomapping, mostra fotografica e inaugurazioni

MONOPOLI - Michele Mirabella e Gianluigi Nuzzi sono i primi protagonisti del Prospero Fest 2019 in programma a Monopoli dal 9 novembre 2019 al “Rendella”. Per nove giorni ricchi di letteratura, musica, teatro e arti che l’11 novembre, giorno del secondo compleanno della nuova Biblioteca civica, vedrà anche l’inaugurazione di tre nuovi spazi dedicati a musica, cibo e turismo.

“Tra le righe del presente” è il tema della seconda edizione del festival e il ricco programma aprirà spazi di riflessione culturale sulle questioni salienti dei nostri giorni. Come quelli di Mirabella e Nuzzi che parleranno in due dibattiti del difficile rapporto fra comunicazione e lingua e della crisi finanziaria del Vaticano. Il primo dei due appuntamenti si svolgerà alle 18.30 e vedrà il regista teatrale, divulgatore e conduttore televisivo bitontino parlare della comunicazione sui media. Mirabella è infatti anche docente universitario di “Teorie e tecniche dei mezzi di comunicazione di massa” all’Università di Bari e alla Iulm di Milano. Alle 21 il testimone passerà al giornalista milanese Gianluigi Nuzzi, conduttore di “Quarto grado” e autore di diversi libri-inchiesta sulla Chiesa. L’ultimo, “Giudizio universale. La battaglia finale di Papa Francesco per salvare la Chiesa dal fallimento” (Chiarelettere), sarà presentato e discusso nel dibattito.

I due incontri saranno preceduti da altri due appuntamenti: alle 10 con “Petrademone. Il libro delle porte” di Manlio Castagna (modera Mariella Fusillo) e alle 18 con “Tutto torna. Il primo caso del bandito Mazzacani” e “Nessuno uccide la morte. Mazzacani sulle tracce di Colucci” di Leonardo Palmisano (modera Giuseppe “Pippo” Civati). Il Prospero Fest sarà inaugurato ufficialmente sabato 9 alle 18 in Biblioteca Rendella, alla presenza del sindaco Angelo Annese e dell’assessore alla Cultura Rosanna Perricci. Tanti autori e ospiti animeranno Prospeto Fest fino al 17 novembre, come Marcello Veneziani, Davide Toffolo, Giuseppe “Pippo” Civati, Luca Bianchini, Roberta Bruzzone, Sigfrido Ranucci, Armando Punzo, Rita dalla Chiesa, Giuseppe Laterza, Luciano Canfora, Edmondo Bruti Liberati, i Radiodervish e Bobo Rondelli.

L’11 novembre, data della rinascita della Biblioteca comunale “Rendella” avvenuta nel 2017 dopo lavori di ristrutturazione, saranno inaugurati tre nuovi spazi nel ‘contenitore culturale’ cittadino alla presenza del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dell’assessore regionale alla Cultura e al Turismo Loredana Capone. Si tratta del Music Lab, il Food Lab e il nuovo ufficio di Informazioni e Accoglienza Turistica (Iat) attrezzato nella Sala dei Pescatori. I nuovi spazi realizzati grazie al contributo dell’avviso pubblico “Smart-in Puglia Community Library” sono altri tre germogli della primavera culturale che Monopoli sta vivendo negli ultimi anni con la riapertura dei rifugi antiaerei del Teatro Radar. In tale occasione sarà inoltre presentata il nuovo brand identity della biblioteca, incentrata sul suo rapporto con il mare. La biblioteca è situata infatti in un edificio che in passato ha ospitato il mercato ittico e dalle stanze di lettura si gode di un panorama unico dell’area portuale.

Il Music Lab, adiacente all’atrio della biblioteca, diventerà la nuova casa della musica della Rendella, con sale e strumentazioni dedicate. Il Food Lab, posto al primo piano, avrà il duplice ruolo di spazio ristoro per i fruitori della biblioteca, godendo di una terrazza panoramica affacciata sul Porto Vecchio e di un laboratorio di cucina. Gli spazi dell’ex mercato ittico, fra piazza Garibaldi e via Porto, saranno invece destinati alla nuova sede dello Iat. Lo spazio della biblioteca si allarga di circa 250 metri quadri. E per presentare tutto questo, il Comune ha predisposto un layout che evoca, con le immagini e con le parole, il legame indissolubile che c’è tra la Città di Monopoli, il mare e la pesca. A far da cornice ci saranno le foto dei volti dei pescatori di Monopoli che il fotografo Piero Martinello immortalò nel 2016 in occasione della prima edizione del “PhEST – Festival Internazionale di Fotografia” e che furono esposte all’aperto nel Porto Vecchio della città. Il nuovo IAT in biblioteca offrirà, oltre che i servizi di informazione e accoglienza turistica istituzionali, anche spazi per la lettura di libri e giornali italiani e stranieri, l’utilizzo di pc per il check-in on line e per le altre necessità dei visitatori, servizio di deposito bagagli e un’area shopping dedicata a Monopoli, alla Puglia e alla Rendella.

Il Prospero Fest, organizzato dal Comune di Monopoli e dalla Biblioteca civica Prospero Rendella, prevede in totale circa 60 appuntamenti tra incontri con ospiti di fama nazionale, presentazioni di libri, degustazione di vini, spettacoli di musica e videomapping come quello in programma l’11 novembre alle ore 21.30 in piazza Garibaldi, a cura di Alessandro Vangi e Raffaele Fiorella. Un’ora prima, nella Biblioteca “Rendella” avrà invece inizio la cerimonia di consegna del “Premio Prospero” a cura del giornalista Eustachio Cazzorla. L’intero programma degli appuntamenti è pubblicato sul sito web "Larendella".

Previsti pure visite guidate nel centro storico e appuntamenti musicali in locali cittadini con performance musicali e teatrali, ad esempio, nella Sala delle Armi del Castello Carlo V, nel Radar e in piazza Garibaldi ed eventi nell’atrio della Rendella.