ven 08 Novembre 2019

Arriva R-Evolution con l’arte dedicata all’allunaggio

  • In BAT
  • ven 08 Novembre 2019
Arriva R-Evolution con l’arte dedicata all’allunaggio

Il festival itinerante di Fiof prevede mostre ed esposizioni in luoghi monumentali della città

BARLETTA - La città di Barletta, sino al 10 novembre 2019, si trasforma in un contenitore d’arte a cielo aperto, con strade e piazze vestite di immagini e colori in omaggio ai 50 anni dello sbarco sulla Luna, grazie all’evento culturale itinerante “R-Evolution On the Moon”

Si tratta di una rassegna fotografica dedicata al 50° anniversario dell’allunaggio che il festival itinerante di Fiof (Fondo internazionale per la Fotografia, Video e Comunicazione), R-Evolution, ha voluto dedicare all’eccezionale conquista degli astronauti nel 1969. Col patrocinio del Comune di Barletta, la città ed alcuni luoghi importanti e significativi, quali il Palazzo del Governo, Palazzo Della Marra e il Castello, sotterranei e giardini, saranno tappezzati con le foto della mostra “Eros&Thanatos” per un omaggio allo sbarco dell’uomo sulla luna, che la nona edizione di R-evolution vuole celebrare facendo trascinare i visitatori dalla luce, dal fascino e dalla poesia del satellite.

Le luci di R-Evolution si accenderanno su tutto il territorio cittadino e provinciale, con la valorizzazione di percorsi ulteriori collegati al centro storico di Barletta che riveleranno una città estesa, viva ed attiva, che prenderà vita tra le suggestive architetture storiche dei Castelli di Barletta, Andria e Trani. Una parte della mostra documentaria itinerante è dunque ospitata nel Palazzo della Prefettura, dove sono esposte opere di Angelo Ferrillo, Riccardo Bononi, Giorgio Galimberti, Giuseppe Savino, Gianpiero Di Molfetta, Antonio Cavaliere e Mario Vitolo, insieme con un’installazione a cura di Gennaro Corgella, art designer e intitolata “Luna e l’altra” e “My moon” di Maria Lanotte. Nei giardini del Castello sarà allestita la collettiva “Eros & thanathos”, degli autori Francesco Cito, Francesco Mosca, Antonio Gibotta, Ruggiero Dibenedetto, Damiano Lamonaca, Gianpiero Dimolfetta. Mentre a Palazzo Della Marra si potrà visitare anche l’esposizione “La Luna nel bosco”, a cura di Luca Anzalone, Hermes Mereghetti, Graziano Perotti.

Il Castello, nei sotterranei, sarà protagonista di una delle novità più attese dell’edizione 2019 di R-Evolution, la mostra “Nasa–Apollo 11 missione compiuta”, con fotografie, video e file audio originali messi a disposizione dall’archivio della Nasa sull’allunaggio, grazie al supporto e alla collaborazione dell’Ambasciata italiana a Washington. E poi ci saranno documenti preziosi, 530 tra foto, audio e video originali dell’allunaggio del 1969.

In occasione di queste speciali giornate, musei, monumenti e mostre al Castello e Palazzo della Marra saranno aperti gratuitamente nella seconda domenica di novembre, anziché la prima domenica del mese. Un’occasione eccezionale, quella dell’ingresso libero ai beni culturali cittadini disposto dall’Amministrazione comunale, prevista per il 10 novembre 2019 per ammirare non solo le mostre organizzare per la nona edizione di R-Evolution ma per apprezzare pure il patrimonio monumentale di Barletta e gli itinerari storico/artistici che si arricchiranno di alcuni eventi.