Arriva Frecciargento per collegare Bari con Milano

  • In BARI
  • ven 20 Settembre 2019
Arriva Frecciargento per collegare Bari con Milano
(foto Edoardo Rizzo)

Fermate previste pure a Foggia e a Barletta, con nuovi e interessanti servizi per tre diverse classi

BARI - Con il nuovo Frecciargento 700 di Trenitalia, sulla tratta ferroviaria Bari-Milano, i collegamenti e i servizi fra la Puglia e le località della linea Adriatica, sino a raggiungere Milano, Torino e Venezia miglioreranno. Il nuovo treno, con tre diverse classi, inaugurato ieri, sostituirà le corse effettuate con i Frecciabianca e offrirà ai viaggiatori maggiore comfort e più servizi a bordo treno a partire dal 29 settembre 2019. Un’ulteriore attenzione per chi sceglie il treno da e per la Puglia che può contare ogni giorno su oltre 17mila posti a disposizione sulla rotta tra Milano, Bologna e Bari con 20 Frecce, 10 InterCity e sei InterCity Notte.

Il primo viaggio fra Bari e Milano, via Adriatica, con il nuovo treno sarà effettuato domenica 29 settembre con partenza alle 15.35 dal capoluogo milanese. Quello in direzione Nord, con partenza da Bari, è in programma il giorno successivo, lunedì 30 settembre, alle 5.32. Entrambi i treni manterranno tutte le fermate degli attuali Frecciabianca, servendo quindi le città e i territori che già usufruivano di questi collegamenti (con fermate in Puglia a Foggia e Barletta) e offrendo alle persone in viaggio maggiori servizi ed elevati standard di qualità e comodità.

L’introduzione dei Frecciargento 700 è parte di un più ampio piano di upgrade dei collegamenti e dei servizi fra Milano, Torino e Venezia verso la linea Adriatica. Entro il primo semestre del 2020 saranno 17 i nuovi convogli introdotti per migliorare significativamente i collegamenti tra Milano, Bologna e Venezia e la Puglia (fino a Lecce e a Taranto). Enormi i benefici anche per la sostenibilità ambientale: Trenitalia punta ad invogliare sempre più persone a scegliere il treno, mezzo ecologico per eccellenza, e il nuovo Frecciargento 700 darà una ulteriore spinta allo shift modale.

Ad illustrare le caratteristiche tecniche e le novità del nuovo Frecciargento 700 a istituzioni, associazioni di categoria e cittadini il direttore Long Haul di Trenitalia Paolo Attanasio. Fra i servizi a disposizione dei viaggiatori a bordo dei Frecciargento 700: la carrozza FrecciaBistrò per tutti i clienti, il welcome drink in Business e Premium e il portale Frecce con film, cartoni animati, news e tanto altro ancora. Inoltre, è stato installato il Wi-Fi Fast, un innovativo sistema multioperatore per una navigazione veloce e stabile. La tecnologia permette di aggregare la capacità di banda di più operatori telefonici 3G e 4G, consentendo ai passeggeri di navigare a una velocità maggiore e in maniera più stabile e continuativa.

La scelta di Trenitalia (Gruppo FS italiane) di rinnovare la flotta con nuovi treni più performanti rientra fra le azioni per soddisfare le esigenze di viaggio di ogni passeggero, sia in ambito metropolitano e regionale sia in quello ad alta velocità e a media e lunga percorrenza.