Marco Giustino parteciperà al World Roller Games

  • In BARI
  • mer 26 Giugno 2019
Marco Giustino parteciperà al World Roller Games

La convocazione è ritenuta importante poiché la gara rappresenta le ‘Olimpiadi’ degli sport a rotelle

BARI - Il pluricampione nazionale, europeo e anche mondiale di pattinaggio artistico a rotelle Marco Giustino, 21 anni di Cassano delle Murge, è stato convocato per i World Roller Games (Wrg) in programma dal 1° al 14 luglio 2019 a Barcellona. Si tratta di un importante convocazione visto che i Wrg rappresentano le ‘Olimpiadi’ degli sport a rotelle e, nello stesso tempo, riunisce tutti i mondiali delle discipline della World Skate.

A questa seconda edizione dei Wrg (la prima nel 2017 si è tenuta a Najing in Cina, nota in Italia con il nome di Nanchino), il pugliese Marco Giustino parteciperà come studente sportivo dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” in quanto iscritto al corso di laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive. Proprio pochi giorni fa Giustino ha vinto la medaglia di bronzo nei Campionati Italiani Assoluti di Pattinaggio Artistico a Ponte di Legno.

Marco Giustino è il primo atleta pugliese a partecipare a questa competizione nella storia del pattinaggio artistico italiano e un giorno, scrivendo la storia dello sport italiano anni 2000, non si potrà non citare l’Università di Bari anche in questa specialità sportiva sino ad ora ritenuta ‘minore’.

Grande è l’entusiasmo in casa UniBa, dove Marco riceve i complimenti e gli auguri del rettore uscente Antonio Uricchio e del decano professoressa Sabatini. “Marco è un esempio della ricerca di punto di sintesi tra eccellenza nello sport e nello studio – riferisce il prof. Tafuri, presidente del Comitato per lo Sport Universitario - accoglieremo a breve altri atleti top, è stato appena emanato un bando di concorso per l’ammissione al programma studenti atleti in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio".

La coordinatrice di Scienze Motorie, Angela Notarnicola afferma che: “Il nostro corso di laurea è orgoglioso di annoverare atleti d’eccellenza nel panorama italiano come Marco, a cui faccio i miei auguri. Ci impegneremo sempre di più per sostenere questi ragazzi nell’obiettivo del conseguimento del titolo accademico, senza rinunciare allo sport”. Auguri a Marco Giustino giungono pure dal presidente del Cus Bari, Antonio Prezioso e da uno dei decani del Cus, Michele Grandolfo, che della Federazione Sport Rotellistici è vice presidente federale e che era presente con lui al Campionato di Ponte di Legno.