Parte da qui l'itinerante Battiti Live con 70 artisti in cinque tappe

  • In FOGGIA
  • ven 21 Giugno 2019
Parte da qui l'itinerante Battiti Live con 70 artisti in cinque tappe

Arriverà a Brindisi, Trani, Gallipoli e Bari, grande atteso ritorno di Lp e Loredana Bertè

VIESTE - La 17ª edizione di "Battiti Live" partirà il 30 giugno da Vieste. Cinque in tutto le tappe in programma. Si proseguirà infatti a Brindisi (7 luglio), per risalire ed essere a Trani (14 luglio), poi di nuovo in Salento a Gallipoli (il 21 luglio) e poi gran finale a Bari (28 luglio). A condurre, per il terzo anno consecutivo, saranno Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci che avranno l’onere e l’onore di presentare 70 artisti pronti ad alternarsi sul grande palco del Radionorba Battiti Live, l’evento musicale itinerante ormai più atteso dell’estate pugliese e italiana, visto che il grande show della radio del Sud sarà in onda in prima serata su Italia 1 e in attesa di conoscere il giorno di programmazione scelto dalla rete Mediaset per le differite pare ormai certo che sarà l’unica colonna sonora della tv generalista italiana per l’estate 2019. Tra gli ospiti più attesti i cantanti vincitori del Festival di Sanremo sia nella gara che negli ascolti post-kermesse come Mahmmod, Achille Lauro, Boomdabash e Loredana Bertè, le pugliesi Alessandra Amoroso e Dolcenera, e poi tanti graditi ritorni come LP, Fabrizio Moro, Francesco Renga, Irama, Maneskin, Luca Carboni, Paola Turci, Max Pezzali, Nek, Anna Tatangelo e ancora Gue Pequeno, Elettra Lamborghini, Baby K, Rocco Hunt, gli Stadio, Ofenbach, Giant Rooks, Cristiano Malgioglio, Tiromancino, Le Vibrazioni, J-Ax, Tormento, Anastasio, Federica Carta e Shade, Annalisa, Clementino, Bianca Atzei, Jake La Furia, Modà, Levante, Emis Killa, Francesco Gabbani, Enrico Nigiotti, Sergio Sylvestre, da "Amici" il vincitore Alberto Urso e Giordana Angi, The Kolors, Elodie, Benji&Fede, Mondo Marcio, Dark Polo Gang, Chadia Rodriguez, Luchè, Fred De Palma con Ana Mena, Vegas Jones, Mr Rain & M. Attili, Aiello, Emma Muscat & Biondo, Mamasita ed altre sorprese che probabilmente si aggiungeranno nel corso del tour. A Vieste, prima tappa, ci saranno Il Volo, Gigi D’Alessio, Mahmood, Takagi & Ketra, Giusy Ferreri, Boomdabash, Irama, Gabry Ponte e altri.

“Sono felicissimo e fiero del cast dell’edizione 2019, quantità e qualità per emozionare diverse generazioni e così riunire le famiglie per vivere tutti insieme la musica: in piazza alla radio o in tv - commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba - La riconferma da parte di Italia 1, la scelta di anticipare la programmazione a luglio e la collocazione in prima serata sono evidenze che ci rendono ancora più orgogliosi del prodotto editoriale che abbiamo costruito in tanti anni di sacrifici ed impegno e che ormai ha acquisito una maturità e credibilità che non è sfuggita né al pubblico, né agli addetti ai lavori”.

La forza ed il successo di “Battiti Live”, secondo Alan Palmieri, stanno nella musica di attualità, nel pubblico e nelle città coinvolte ma soprattutto nell’alimentare “quel contatto umano tra artisti e pubblico di generazioni diverse che ci contraddistingue. Sono felice di condividere per il terzo anno consecutivo il palco con Elisabetta Gregoraci, donna professionalmente ineccepibile ed umanamente vicina ai valori di Battiti Live”. Anche quest’anno il pubblico in piazza potrà rivolgere delle domande direttamente agli artisti in scena e tra il pubblico ci sarà nuovamente la webstar e attrice 15enne, Mariasole Pollio. Confermatissimo anche il corpo di ballo guidato da Federica Posca, con la partecipazione tra gli altri di Bryan Rodriguez, ballerino del cast di Amici.

Grandi novità, anche, sul fronte della produzione televisiva: la regia è affidata a Luigi Antonini, regista di X Factor, del Capodanno in Musica ed altri programmi di successo. La scenografia sarà firmata da Luigi Maresca, la fotografia da Massimo Pascucci. Nello staff della direzione artistica confermato, invece, l’autore Marco Pantaleo, con la collaborazione di Antonio Tocci, e Pasquale Sabatelli per il casting artistico. Direzione tecnica di Dino D’Alessandro. La creatività grafica è stata affidata a Clonwerk, a Brainpull la comunicazione digitale, a LaPresse l’ufficio stampa e la produzione esecutiva a Music Art Managment.

Lo spettacolo andrà in scena su un maestoso palco targato Rooster, di circa 30 metri di fronte e 12 di altezza, oltre 100 metri quadri di megascreen led ad alta risoluzione gestiti da media server, oltre 270 proiettori di ultima generazione controllati da più consolle digitali sincronizzate tra loro, un impianto audio da oltre 60.000 Watt di potenza e l’impiego di più consolle digitali ai massimi livelli tecnologi, dedicate espressamente alla produzione audio di tipo “live” e per impieghi broadcast. Anche lo spettacolo televisivo sarà supportato dalle migliori tecnologie disponibili, accuratamente selezionate per assicurare la migliore qualità dell’immagine, con una regia mobile di 70 metri quadri per il coordinamento di oltre 12 telecamere. Il tutto con l’impiego di oltre 70 addetti, coordinati in tempo reale attraverso un complesso sistema Intercom per uno sforzo produttivo che impiegherà oltre 200 uomini e donne.

Lo spettacolo, come sempre, sarà preceduto da un pre show pomeridiano condotto dai dj della radio del sud con musica, divertimento e tanti gadget offerti dai partner di Battiti Live. Lo show comincerà poco dopo le 21 e sarà trasmesso in diretta tv su Telenorba e RadionorbaTv, in radio sulle frequenze di Radionorba, in streaming su radionorba.it e norbaonline.it, oltre, come detto, in prima serata su Italia 1.