La promettente Pilato parteciperà ai mondiali di nuoto in Corea

La promettente Pilato parteciperà ai mondiali di nuoto in Corea

La conferma ufficiale dal direttore tecnico delle nazionali italiane, Cesare Butini

TARANTO - La promettente e giovanissima nuotatrice tarantina Benedetta Pilato parteciperà ai Mondiali Assoluti Gwangju, in Corea del Sud, dal 21 al 28 luglio. La notizia è stata ufficializzata dal direttore tecnico delle nazionali italiane, Cesare Butini, a margine della presentazione del team della Nazionale Italiana Assoluta che gareggerà al 56° Internazionali di Nuoto Trofeo Sette Colli, tappa italiana del circuito

LEN Swimming Cup.

Tra i nomi spicca la definitiva conferma della partecipazione della tarantina Benedetta Pilato, tesserata per la Fimco Sport, la quattordicenne allenata da Vito D'Onghia con la collaborazione di Max di Mito presso la piscina Solaris di Pulsano, nonostante gli impegni europei e mondiali della sua categoria parteciperà ai Mondiali dei ‘grandi’.

"In accordo con la direzione tecnica, abbiamo definito le posizioni critiche di alcuni atleti; in primis è stata confermata la presenza della giovane Benedetta Pilato ritenendo che, nonostante i numerosi impegni internazionali della sua categoria, la partecipazione a un mondiale sia una occasione formativa per la sua crescita tecnica" queste le parole di Butini che riempiono d'orgoglio il presidente del Comitato Regionale della Federnuoto Puglia Nicola Pantaleo, convocazione che si aggiunge a quella ottenuta dalla pluri campionessa Elena Di Liddo, tesserata per il Gruppo Sportivo dei Carabinieri e per il Circolo Canottieri Aniene di Roma, allenata a Giovinazzo dal suo coach e mentore storico Raffaele Girardi mentre è sotto la lente d'ingrandimento e farà parte del team Italia a Roma anche il barese Marco de Tullio (Fiamme Oro/Sport Project), che dallo scorso autunno si è trasferito alla corte di Stefano Morini al Centro federale di Ostia, sempre seguito dal suo coach Daniele Borace quando ritorna in terra natia.