Calcio, musica e spettacolo al Palafiom contro la fibrosi cistica

Calcio, musica e spettacolo al Palafiom contro la fibrosi cistica

Per una raccolta fondi in favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica

TARANTO - “Diamo un calcio alla fibrosi cistica” è l’emblematico slogan scelto per la manifestazione sportiva, in programma al Palafiom di Taranto, che vedrà scendere in campo diverse squadre calcistiche per sostenere i progetti di ricerca contro questa terribile malattia.

Sette le squadre chiamate a sfidarsi domani 15 giugno 2019. Sono Camerino, Dribbling, Esperia Monopoli, Giovani Cryos, Nuova Taras, Real Taras e Sporting Francavilla, impegnate in un torneo all’insegna del divertimento e della solidarietà. Il ricavato della serata (sono previste offerte libere e una quota di iscrizione pari a 5 euro a bambino partecipante, per le categorie 2012-13 calcio a 5+1, 2010-11 calcio a 5 e 2008-09 calcio a 7) sarà interamente devoluto alla Lega Italiana Fibrosi Cistica.

Ma il vero spettacolo non ruoterà solo intorno ad un pallone da calcio, perché tanti sono gli artisti che allieteranno l’atmosfera, sfoggiando il proprio straordinario talento. Poco prima del fischio d’inizio, fissato alle ore 16, a riscaldare il pubblico ci penserà il giovanissimo freestyler salentino Bruno Vacchi con i suoi palleggi acrobatici. Incanto e leggerezza saranno le parole chiave dello show aereo di Zirkus, con la sua inconfondibile maestria nel destreggiarsi e volteggiare tra splendidi tessuti. Grande attesa per la performance di Action Painting, una disciplina fuori dagli schemi che permette all’artista di sprigionare tutta la sua energia e le sue emozioni lanciando sulla tela i colori e dando così vita alle figure tipiche dell’espressionismo astratto.

Spazio anche allo shopping tra gli stand del mercatino dell’artigianato e al divertimento per i più piccoli, che si lasceranno incantare dalle meravigliose creazioni di palloncini di Soldino il Pagliaccio, re della Balloon Art, e dalle “Favole Parlanti” sospese a mezz’aria di Carlotta raccontastorie, pronte a catapultare grandi e piccini in un mondo al confine tra sogno e realtà.

E, per un grande evento che si rispetti, non poteva di certo mancare la musica. La travolgente energia di dj Reno con la voce di Vanessa Cannarile faranno scatenare tutti al ritmo delle grandi hit dell’estate, mentre a chiudere in bellezza la serata sarà la band dei Motiva. Fabrizio Tarantino (voce), Gregorio Pulpito (tastiere), Durando Tegas (chitarre), Cosimo Masella (basso) e Vincenzo Cannarile (batteria) proporranno il loro spettacolo “I Migliori Anni…in Rock”, sulla scia del noto programma televisivo, in cui viaggeranno tra i più grandi successi della musica italiana ed internazionale dagli anni ‘60 ad oggi, attraverso sonorità inedite e coinvolgenti.

L’iniziativa “Diamo un calcio alla fibrosi cistica” nasce dall’indovinato e fraterno sodalizio tra Giuseppe Manfuso, responsabile Msp Soccer Puglia, e Manuel Manfuso, al timone dell’associazione Smile, realtà costantemente impegnata sul territorio nella realizzazione di spettacoli ed eventi di ampio respiro.

L’evento si avvale della preziosa collaborazione di Stefania Vantaggiato, Gianluca Volpe, Carlo Monticelli e Mister Luigi Caputo, oltre che del prezioso contributo dell'associazione Taras onlus e dell'associazione Ma i Tarantini. Particolarmente calorosa, inoltre, l’accoglienza da parte del centro sportivo Palafiom di Taranto che ospiterà la manifestazione.

L’ingresso all’evento è gratuito per tutti, perché nel corso della serata ci sarà occasione per offrire liberamente il proprio contributo a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica.