Eventi estivi: si parte con Festa dello Sport e poi via alle Ecofeste

  • In BARI
  • ven 14 Giugno 2019
Eventi estivi: si parte con Festa dello Sport e poi via alle Ecofeste

Tante specialità sportive apriranno la stagione degli appuntamenti estivi locorotondesi

LOCOROTONDO - Dopo la Festa dello Sport, con il coinvolgimento delle scuole che hanno così chiuso l’anno scolastico 2018-19, Locorotondo il 16 giugno, in occasione dell’anno giubilare in onore di San Rocco, prevede una Festa dello Sport da svolgere sotto l’egida del Santo Patrono e in contemporanea la prima Ecofesta pubblica.

A partire dalle ore 16 con 9 postazioni nel centro storico, compresa piazza Aldo Moro, le associazioni sportive aderenti animeranno il pomeriggio con esibizioni di varie specialità sportive. Il raduno è previsto davanti alla chiesa di San Rocco per la presentazione dell’evento e la benedizione di don Adriano Miglietta. Dopo una breve esibizione a cura dell’associazione “Arte e Danza”, in corteo ogni gruppo sportivo raggiungerà la propria postazione dove le attività si svolgeranno dalle ore 16.30 alle ore 19.30.

E così in piazza Mitrano si potrà vivere l’esperienza su pony e piccoli cavalli a passo per avvicinare i più piccoli al mondo dell’equitazione a cura di Equitando; nella stessa piazza ci sarà una dimostrazione di agility dog a cura di Mancolicani. Mentre in via Nardelli-via dei Templari prove, esibizioni e minitornei di beach volley e beach tennis a cura dell’associazione “Asd Beach Valle d’Itria” ed ancora minivolley, tornei e gare di pallavolo, a cura delle associazioni “Polisportiva Centro Storico” e “Volley Club Locorotondo”

Il tiro con l’arco sarà protagonista in via Nardelli con prove ed esibizioni di tiro a cura dell’associazione “Arcieri della Valle d’Itria”, ma anche nell’atrio della palestra della scuola Marconi con prove ed esibizioni di tiro con l’arco a cura dell’associazione “15 Gapp Gruppo Arcieri per Passione”.

Nella villa Garibaldi si svolgeranno attività a cura dell’associazione “Techno Body Club” con step coreografico, muay thai, break dance, breathe kombat, taekwondo, insieme con animazione a cura della ludoteca “L’Isola delle Piccole Stelle”.

Nei pressi della Chiesa dell’Addolorata, stand dimostrativo delle attività dell’associazione “Caretta Caretta”. Nel piazzale della scuola “Marconi” dimostrazioni a cura dell’associazione “Venus” di zumba, total body pump, karate, functional kids – kick boxing, breathkombat, allenamento funzionale kids – kick boxing.

Una pratica di yoga si svolgerà in piazza Mazzini a cura dell’associazione “Sole Sport”, mentre in piazza don Francesco Convertini ci saranno gimkane cronometrate in bici a cura dell’“Asd Locorotondo” e dell’associazione “Nolè”. In piazza Aldo Moro: corri, salta e lancia a cura dell’associazione “Alteratletica Locorotondo” e gioco su mini campo di calcio e minitornei a cura delle associazioni “Sportlandia Locorotondo” e “A.C. Virtus Locorotondo”, con animazione a cura della ludoteca Hakuna Matata. E ancora esibizione di ginnastica ritmica a cura dell’“Asd Tyche Ginnastica Ritmica Martina Franca”.

La Festa dello Sport 2019 si concluderà in piazza Aldo Moro con la consegna delle borse di studio a a partire dalle ore 19.30 con la partecipazione del sindaco di Laterza Tommaso Scatigna, l’assessore allo Sport Vito Speciale, il consigliere comunale delegato ai Rapporti con le Associazioni Paolo Giacovelli, i componenti della Commissione esaminatrice della Borsa di Studio e diversi personaggi dello sport locale. Gran finale con l’esibizione a cura dell’associazione “Fuori di Danza”.

In concomitanza ci sarà la prima Ecofesta, finanziata dalla Regione Puglia con sorprese per i bambini e per tutti i partecipanti. Sarà l’occasione non solo per divertirsi in piazza ma per porre più attenzione all’ambiente, così come nei prossimi eventi estivi in programma a Locorotondo, grazie ad un nuovo finanziamento regionale che il Comune di Locorotondo si è aggiudicato. Si tratta del bando “Ecofesta”, vinto da Locorotondo, che consentirà di avere a disposizione materiale biodegradabile ed informativo che il Comune metterà a disposizione in occasione di otto manifestazioni previste in calendario. Nel corso di questi eventi è previsto l’utilizzo di piatti e stoviglie biodegradabili, con la plastica bandita. In tali occasioni, inoltre, sarà possibile usufruire dei kit acquistati dall’ente locale grazie a questo bando e verranno distribuiti volantini ed altro materiale illustrato, per promuovere la cultura ecologica e del rispetto per l’ambiente nelle manifestazioni più importanti del calendario estivo.

Le altre ecofeste si terranno il 22 e il 23 giugno con laboratori per bambini, mercatini e concerti a cura del Comune di Locorotondo in collaborazione con l’associazionne FatalaManga in piazza Aldo Moro e corso XX Settembre dalle ore 10 alle 23. La festa del panzerotto è invece prevista il 21 luglio con l’associazione “In Campagna” ed inizio alle ore 20 in contrada Trito. Altro appuntamento è per il 28 luglio in contrada Mancini con “Mancini e dintorni”, quindi il 3 agosto le Festa Santa Famiglia in contrada Lamie di Olimpia, il 4 agosto “Musichiamo Summer Edition 2019” a cura dell’Associazione AMOPuglia e Comasia Jacovazzo – Progetto Providens in piazza Moro dalle ore 20 e il 30 agosto “Gemellaggio enogastronomico” a cura della Pro Loco Locorotondo in piazza Vittorio Emanuele a partire dalle ore 20.