La città dei due mari pronta per la battaglia tra Normanni e Bizantini

La città dei due mari pronta per la battaglia tra Normanni e Bizantini

Torna la rievocazione storica medievale considerata tra le più importanti d’Italia

TARANTO - Con i costumi medievali, oltre 200 figuranti, la partecipazione di 27 associazioni da varie regioni d’Italia, e persino da Ungheria e Bulgaria, a Taranto si rivive, per due giorni la “Battaglia dell’XI secolo tra Normanni e Bizantini”. Una rievocazione che, negli anni, è diventata la più importante d’Italia con le 50 tende militari e 2 giorni di combattimenti sulle rive del mar Piccolo.

L’appuntamento è per il 15 e 16 giugno 2019per quello che è orma rivenuto la più importante rievocazione d’Italia. Organizzata dall’associazione “I Cavalieri de li Terre Tarentine” in collaborazione con Histò San Pietro sul mar Piccolo, l’evento tarantino rientra nel progetto “Taras Lives Again”, supportato dalla Regione Puglia e dal Comune di Taranto. Si punta a raccontare il territorio attraverso un’idea di living history che, oltre la Battaglia, includerà un altro evento nel mese di settembre “Taras il cammino della sua storia”, legato invece al periodo magno-greco. Tutto questo con il prezioso apporto dell’Università di Foggia.

Ad ospitare l’evento, con la voce narrante dell’attore Giovanni Guarino, la zona de “I Battendieri” lungo la Circummarpiccolo. Uno scenario suggestivo, immerso nella natura. Nelle due giornate, apertura accampamento alle ore 16.30 e si andrà avanti sino a sera. In questa edizione, poi, la novità del ticket degustazione in un’apposita area food&drink.

«Questo- sottolinea per l’associazione Vito Maglie - è un evento culturale inteso come conoscenza dei luoghi e della storia. Tutto è realizzato con coerenza filologica e questo ci permette anche di collaborare con le scuole. In particolare Frascolla e istituto Pitagora».

Una manifestazione che promuove il territorio con la caratteristica di creare il legame tra la città di Taranto e la sua storia. Sono previste, inoltre, escursioni collaterali, alle ore 16 e alle 17 programmate dall’associazione “Nobilissima Taranto” con il geologo Angelo Doglioni. L'appuntamento è all'ingresso del convento dei Battendieri, per la partecipazione è previsto un contributo a parte.

Per i bambini sotto i 12 anni la partecipazione alla due giorni è gratuita, per ulteriori informazioni e prenotazioni si consiglia di chiamare il numero di telefono 338.4087801 oppure visitare la pagina Facebook “La Battaglia dell’XI secolo”.


Articoli più letti