Una rappresentanza di cittadini ha ripulito la spiaggia di Ponente

  • In BAT
  • lun 03 Giugno 2019
Una rappresentanza di cittadini ha ripulito la spiaggia di Ponente

Previste altre azioni simili a cui chiunque potrà partecipare

BARLETTA - Pochi ma buoni, recita un antico detto popolare, e la conferma viene da Barletta dove i volontari dell’associazione “La Via della Felicità” hanno ripulito dai rifiuti la spiaggia di Ponente domenica mattina.

Cittadini comuni, di ogni età, hanno voluto dare l’esempio e unirsi alla ‘rivoluzione’ che sta dilagando in tutta la Puglia come nel mondo al fine di attirare l’attenzione sulla necessità di rispettare l’ambiente. Hanno raccolto rifiuti e plastica, per eliminare sporcizia e disordine dalla propria zona e donare un'atmosfera pulita e tranquilla, come Natura vuole, dove ci si sente più felici e sereni, oltre a garantire igiene e salute per tutti.

"Non possiamo davvero stare in disparte e non agire per ripulire le nostre spiagge - ha affermato il responsabile dell’attività, Ignazio Gianfrancesco - Avere un ambiente pulito contribuisce anche a una città più sicura”.

L'associazione “La Via della Felicità” vuole insegnare alle comunità che i rifiuti non solo sono dannosi per l'ambiente, ma possono anche portare malattie. Inoltre, i mozziconi di sigarette sono estremamente tossici e provocano incendi se non vengono espulsi e scartati correttamente.

Per questo i volontari hanno deciso di dedicare il week end per rimuovere questi rifiuti nelle zone vicino al mare, in quanto sanno che la maggior parte di essi danneggerà la sopravvivenza della fauna marittima.

L’attività è ispirata alla guida al buon senso scritta dallo statunitense Lafayette Ron Hubbard, fondatore di scientology, in cui afferma: "L'idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. Ma al giorno d’oggi ciò che accade dall’altra parte del pianeta, anche se lontana, può influenzare ciò che accade a casa tua".

Per creare maggiore consapevolezza, durante l’attività i volontari hanno consegnato gratuitamente una copia dell’opuscolo “La Via della Felicità”, così che tutti i cittadini possano rendersi conto che è necessario avere cura dell’ambiente ed invitare a partecipare alle prossime attività, contattando il numero 348.9521945.