Circoli, associazioni e federazioni aperti per Rotta verso Bari

  • In BARI
  • ven 17 Maggio 2019
Circoli, associazioni e federazioni aperti per Rotta verso Bari

Torna l’iniziativa per far conoscere gli sport acquatici con corsi gratuiti per ragazzi sino a 14 anni

BARI - Circoli nautici, associazioni sportive cittadine e federazioni di vela, canoa e canottaggio pronte ad accogliere piccoli aspiranti atleti per la quarta edizione di “Rotta verso Bari”, il progetto ideato dall’Assessorato comunale allo Sport per promuovere la pratica gratuita degli sport nautici.

Dal 18 al 19 maggio 2019 bambini e ragazzi, residenti a Bari e di età compresa tra i 7 e i 14 anni, accompagnati dai genitori, potranno partecipare agli open days per conoscere strutture, corsi, insegnanti e soprattutto iscriversi ai corsi gratuiti di vela, canoa, canottaggio, sup, surf e windsurf.


>


In base al numero degli iscritti e alle attività scelte, saranno organizzati i corsi della durata di 20 ore ciascuno a cura delle associazioni: le iscrizioni avverranno secondo l’ordine cronologico delle domande, con precedenza riservata a coloro che non hanno partecipato alle precedenti edizioni.

L’iniziativa è finalizzata non solo a divulgare l’amore per un’attività sportiva ma soprattutto, in questo particolare caso, a valorizzare e riallacciare il legame della città con il mare. Un obiettivo che nelle tre edizioni precedenti ha visto la partecipazione di un totale di 2mila minori baresi entusiasti di questa esperienza..

Nel corso delle due giornate, sabato dalle ore 12 alle 19 e domenica dalle ore 9 alle ore 13, sarà possibile recarsi presso i circoli e le sedi delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa e collaborato alla realizzazione del progetto. Per la vela saranno aperti il “Maestrale” sul lungomare Cristoforo Colombo (Santo Spirito), il “Circolo Nautico” colmata Marisabella nel porto di Bari, “Circolo della Vela” piazza IV Novembre; per vela e canoa “Lega Navale” molo Pizzoli nel porto di Bari; per vela, canoa e canottaggio “Cus Bari” lungomare Starita e “Barion” al molo San Nicola; per sup, surf e windsurf “Big Eye” al molo Sant’Antonio box n. 1, per windsurf, paddlesurf e kitesurf “Big Air” nell’area surf a Torre Quetta; per windsurf, paddlesurf, surf da onda, deriva e catamarano “Cat Surf” alla baia San Giorgio.