Arrivano le palestriadi per i 70 anni dell’Endas

Arrivano le palestriadi per i 70 anni dell’Endas

Nel week end chiamati a raccolta 70 istruttori e 40 associazioni sportive, tra le discipline il kangoo jumps

TARANTO - Per il suo 70° compleanno, l’Endas (Ente di promozione sociale e sportiva) di Taranto, organizza le “Palestriadi Fitness&Movimento” con raccolta di 70 istruttori e 40 associazioni sportive dilettantistiche (Asd) per un confronto sulle tecniche e sulle novità del settore e convogliare l’attenzione del territorio su una serie di attività sportive che raccolgono persone di tutte le fasce di età. L’appuntamento è per il week end dell’11 e 12 maggio 2019 nel Palamazzola a Taranto, per una sfida che, come anticipa il presidente regionale Giovanni Cristofaro, riguarderà fitness, hiphop, urban dance, arti marziali, sport da combattimento, tiro con l’arco, discipline olistiche e sport minori.

L’Endas riconosciuta dal Coni è particolarmente consolidata nel settore sportivo ma, grazie ai vari riconoscimenti ministeriali rispetto a tutto il mondo del tempo libero in Puglia, si occupa del benessere della persona “tout court” riuscendo a soddisfare le esigenze di tutti, dai ragazzini agli anziani. In particolare promuove attività nei settori dell’ambiente, sport, turismo, cultura, sicurezza stradale, enogastronomia, formazione. Molti gli ex atleti che, grazie alla formazione specifica dell’ente, oggi insegnano nella Asd. Una particolare attenzione è dedicata a progetti sociali, che uniscono giovani e anziani in un confronto intergenerazionale e al disagio giovanile, al mobbing, agli immigrati di I e II generazione, al divieto di uso di sostanze stupefacenti e alcoliche.


>


“La nostra attività si realizza su più fronti – mette in rilievo Cristofaro – perché attraverso la promozione della cultura del benessere fisico e psichico lavoriamo sul presente ma anche sul futuro, grazie ad un’attenta opera di prevenzione che indirizziamo ai giovani studenti ed ai loro genitori. L’attività fisica, unita ad una alimentazione sana, fa bene e migliora la qualità della vita della persona e di chi sta accanto”.

La due giorni prevede ritmi intensi per tutti i partecipanti, che avranno a disposizione 8 postazioni per un totale di 120 ore di lezioni. L’11 maggio si inizia alle ore 14 e si continua sino alle 20, mentre il 12 maggio orario continuato dalle ore 9 alle 22. A completare l’offerta tre workshop formativi ci saranno tre esperti per parlare di: “Nutrizione ed integrazione per gli sport amatoriali ed agonistici”, a cura del dott. Francesco Settembrini (11 maggio ore 16.30); “Mental training per lo sport – gestione dello stress pre-gara” a cura della psicologa psicoterapeuta Fabrizia Lodeserto (12 maggio ore 10.30); e “Marketing digitale per gli sportivi” a cura di Jader Liberatore (12 maggio ore 11.30).

Queste le attività a disposizione: functional training, fusion, trx, suspension yoga, bungee dance, total body, group boxing, group cycling, kangoo jumps, power kombat, interval training, primitive functional, walking program, sparring, step, cross fit, pilates, yogaflex, met/con metabolic training, aerobica, backschool, body pump, ve&ring, step acrobatico, tonificazione, calisthenics, bokwa, zumba, super jump, puond, round boxe, jujitsu, aikido, karate, taekwondo, kick boxing, muay thai, rebounde boxe, boxe, mma e indoor cycling.

Per informazioni telefonare al 338.1970844. L’evento è organizzato dal comitato provinciale Endas sede di Taranto, coadiuvato dalla collaborazione di Pasquale Fasano, Luciana Palomba, Giovanni Carrieri, Francesco Mignogna, i Formatori Endas Taranto e i tantissimi trainer e istruttori del mondo sportivo, senza dimenticare il camp di Street dance - hip Hop  con i suoi istruttori.