Arriva la tappa del primo Campionato regionale di Baskin

Arriva la tappa del primo Campionato regionale di Baskin

Si tratta del nono incontro su dieci, per tre gironi, con nove squadre in gara

GINOSA - Sarà una mattinata all’insegna dello sport, dell’allegria, dell’inclusione sociale e soprattutto della scoperta di una nuova e coinvolgente disciplina, quella del 20 aprile 2019 in programma a Ginosa. Nel Palazzetto dello Sport, a partire dalle ore 9, si disputerà la tappa ginosina del 1° Campionato Regionale di Baskin pugliese, la disciplina che ispirata alla pallacanestro si gioca con canestri più bassi, oltre ai ‘normali’, per agevolare i disabili inclusi nella squadra con i normodotati.

Al torneo parteciperà anche una vera e propria squadra di Baskin del territorio. I ragazzi dell’Anffas, della cooperativa Nuova Luce, della cooperativa Cometa Perla Genusia che gestisce il Cas, insieme ai ragazzi della Virtus Marinese, si sono allenati tutto l’anno per arrivare a disputare questa competizione.

Quella di Ginosa è un incontro fuori classifica ed è comunque la nova e penultima tappa del campionato partito il 24 marzo 2019 organizzato dalla sezione territoriale di Puglia e Basilicata del Baskin (costituita il 17 novembre 2018). Sono dieci le squadre in gara che si affronteranno sino al 5 maggio 2019. A Ginosa scenderanno in campo le squadre di Santeramo contro Ginosa e Taranto contro Gioia del Colle. Questo sport trae origine dalla pallacanestro. Ogni squadra è composta sia da giocatori disabili che normodotati. Possono partecipare sia persone con disabilità mentali che con disabilità fisiche, più o meno gravi. Anche tra i normodotati ci possono essere giocatori di pallacanestro, sportivi provenienti da altre discipline e persone meno abituate allo sport. Le squadre sono miste anche dal punto di vista del sesso e dell'età. La particolare giornata rappresenta un importante obiettivo raggiunto dopo tre anni di impegno profuso a favore dello sport inclusivo grazie alla collaborazione tra Amministrazione Comunale e Asd Virtus Marinese.

«I traguardi conquistati sono due – ha spiegato il consigliere con delega allo Sport Antonio Minei – la formazione di una squadra di Baskin del territorio e la partecipazione a questo torneo. Ma la più grande soddisfazione rimane quella di aver unito disabili e normodotati sotto l’ala del Baskin, uno sport tutto da scoprire e dal nobile scopo».

Le dieci squadre in gara sono divise in tre gironi: Nord con la partecipazione della Fortitudo Basket Trani, Altetica Andria e Assori Foggia; Centro con Murgia Basket Santeramo, Fortitudo Basket Gravina e Sporting Bitonto; e Sud con Associazione Sport Handicap (Ash) Taranto, Moveu Avetrana, Olimpia Gioia del Colle e Virtus Ginosa (fuori classifica). Le squadre vincenti dei singoli gironi oltre a contendersi il titolo di Campione Regionale Puglia avranno la possibilità di accedere alle finali nazionali in programma a Cremona il 5 maggio 2019. La decima è ultima tappa si svolgerà a Taranto, nel Tensostatico Archimede, il 28 aprile con inizio alle ore 10. E sarà quella decisiva per il girone Sud per decretare chi andrà ai campionati nazionali.