Il 21 giugno Festa europea della musica, ecco dove si può partecipare

  • In BARI
  • mar 16 Aprile 2019
Il 21 giugno Festa europea della musica, ecco dove si può partecipare

Aperte le iscrizioni on line a musicisti di generi e culture differenti

BARI - Anche Bari il 21 giugno 2019, giorno del solstizio d’estate, sarà celebrata la Festa Europea della Musica, la manifestazione, nata in Francia nel 1982, che dal 1995 ha assunto un carattere internazionale, coinvolgendo moltissime città europee. Un progetto artistico e culturale europeo il cui principio ispiratore garantisce la partecipazione a tutti per portare la musica nelle strade e nelle piazze, promuovendo la pratica musicale ad ogni livello. Obiettivo dell’iniziativa è offrire un palcoscenico ai giovani artisti, stimolare l’ascolto, la pratica e lo studio della musica per favorire l’incontro tra culture e generi differenti. E, nello stesso tempo, omaggiare una delle arti più belle, la musica, di cui l’intera Italia è ‘baluardo’.

La Festa della Musica in Italia è promossa dal MiBact insieme all’Aipfm (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), con il sostegno della Siae e in collaborazione con soggetti pubblici e privati. Tutti possono partecipare: amatori e professionisti, bande, gruppi, dj e solisti, basta inviare on line le iscrizioni, entro il 30 maggio 2019, alla rete nazionale della Festa della Musica inserendo il programma del concerto che si propone nello spazio riservato a Bari nel sito web della Festa della Musica.


>


I partecipanti dovranno rispettare i principi della Carta di Budapest ed utilizzare i materiali di comunicazione forniti dall’Aipfm per poter usufruire delle agevolazioni Siae. A Bari referente per l’iniziativa è Mariella
Giannoccaro della Ripartizione Culture (telefono 080.5773846 email ripartizione.culture@comune.bari.it).

Insieme con Bari, in Puglia, al momento si sono iscritti altri 19 Comuni di tutte le province pugliesi e sono: Cagnano Varano, Carovigno, Casamassima, Castellana Grotte, Foggia, Ginosa, Giovinazzo, Ischitella, Isole Tremiti, Lucera, Manfredonia, Martina Franca, Melissano, Molfetta, Ostuni, Sammichele di Bari, Stornarella, Toritto, Trani e Taranto. Il Comune di Taranto celebrerà la Festa Europea della Musica chiamando a raccolta gli artisti del territorio. L'Amministrazione tarantina ha aderito alla 25ª edizione dell'importante manifestazione internazionale che si svolgerà ‪il 21 giugno 2019. L'obiettivo, come tutti, è quello di offrire un palcoscenico ad artisti locali, in particolare ai musicisti del Paisiello, ma sono graditi tutti i generi e le età. La mail di riferimento del Comune di Taranto, a cui sarà necessario inviare comunicazione di avvenuta richiesta di partecipazione sul sito della Festa della Musica è culturataranto@comune.taranto.it, tel. ‪099.4581731‬.
.