Croceristi in visita ad Otranto sino a novembre

  • In LECCE
  • lun 08 Aprile 2019
Croceristi in visita ad Otranto sino a novembre
La nave veliero da crociera Sea Cloud

La prima nave, un gradito ritorno come le altre cinque attese, attraccherà domani

OTRANTO - Otranto sarà meta di crociere anche quest’anno, grazie alla rinnovata collaborazione fra Amministrazione Comunale di Otranto e Agenzia Marittima Adriatic Shipping. Da domani, 9 aprile, e sino al 7 novembre 2019 la città salentina ospiterà un programma croceristico molto ricco. Ventisei gli approdi in programma con sei diverse navi, tra cui pure il raffinato veliero bianco Sea Cloud, il tecnologico veliero-transatlantico Club Med 2 e la più imponente Serenissima

Sei le navi che ritorneranno ad Otranto e nel Salento per una calorosa accoglienza degli ospiti, per la maggior parte stranieri, delle navi da crociera che già da qualche anno fanno tappa durante i viaggi lungo le coste del Mediterraneo. Mentre i turisti ammireranno i monumenti più belli, le caratteristiche più curiose e affascinanti, degusteranno i prodotti tipici, le navi saranno un bel vedere per chi vorrà osservarle con sicura meraviglia da terra


>


“Un’attività presente ormai da tempo e che la nostra amministrazione ha incoraggiato collaborando con l’armatore - dichiara il sindaco Pierpaolo Cariddi - Turisti di diversa provenienza estera avranno la possibilità di sostare per qualche ora nella nostra città e di passeggiare nel suo centro storico. L’Amministrazione Comunale continua a puntare molto sulle politiche della blu economy al fine di intercettare flussi da mare verso terra, e non solo da terra verso mare”.

L’Arethusa, la preferita dagli americani, lunga 60 metri e larga 10 metri con 24 cabine per 52 passeggeri, giungerà per prima il 9 aprile e si fermerà per 10 ore, tornerà poi per altre 8 volte a partire dal 25 aprile, quindi il 6 giugno, il 21 agosto, il 29 agosto, il 24 settembre, il 10 ottobre, il 16 ottobre e il 1° novembre 2019 (per soste che vanno da un minimo di 6 ore ad un massimo di 10 ore). Undici gli attracchi per l’Artemis lunga 60 metri e larga 11 metri arriverà l’11 aprile, il 7 maggio, il 23 maggio, il 18 giugno, il 4 luglio, il 30 luglio, il 15 agosto, il 10 settembre, il 26 settembre, il 22 ottobre e l’11 novembre (con soste dalle 6 alle 16 ore). L’affascinate veliero Sea Cloud del 1931 (ristruttura nel 2011), con 32 cabine ed un totale di oltre 120 passeggeri, compreso il personale di bordo, su una lunghezza di 110 metri e una larghezza di 14 metri, arriverà il 13 giugno (10 ore di sosta), il 29 giugno (14 ore di sosta) e il 5 ottobre (15 ore).

Un solo attracco per le altre tre navi, tutte ferme in rada: la lussureggiante Silver Whisper il 29 giugno, si fermerà dalle ore 8 alle 18, con 191 cabine per suites di lusso e 382 ospiti (più 295 di equipaggio) su una lunghezza di 186 metri e una larghezza di 24, mentre resterà sette ore l’elegante Club Med 2, lunga 162 metri è un incrocio tra un veliero tecnologico a cinque alberi e un transatlantico, con le vele governate da computer, in arrivo il 4 settembre con 184 cabine per una capienza totale di 600 persone (compreso il personale di bordo), dalle ore 7 alle 14, ed il 27 ottobre ci sarà la maestosa Serenissma che, per 15 ore (ore 7-22), si farà notare con i suoi 251 metri di lunghezza e quasi 29 di larghezza ed un totale di 1.560 passeggeri (oltre a 700 persone d’equipaggio) ospitati in 780 cabine.