gio 04 Aprile 2019

Tre giorni dedicati alla sicurezza in acqua con la Croce Rossa

  • In BAT
  • gio 04 Aprile 2019
Tre giorni dedicati alla sicurezza in acqua con la Croce Rossa
(foto tratta da www.cri.it)

Convegni, incontri, workshop e lezioni sulle tecniche di soccorso per i pericoli in mare, laghi o piscine

BARLETTA - Il Castello di Barletta dal 5 al 7 aprile 2019 ospiterà le “Giornate della sicurezza acquatica della Cri” per diffondere la cultura della sicurezza in acqua attraverso incontri, workshop e convegni. Con un susseguirsi di appuntamenti e incontri, in cui si parlerà delle principali tecniche di soccorso in acqua, da quelle più semplici a quelle più avanzate e innovative, e di come predisporre campagne di prevenzione del rischio in acqua, la Croce Rossa Italiana, per tre giorni cercherà di diffondere informazioni utili, manovre e accorgimenti per evitare pericoli e offrire soccorsi in caso di pericolo che provengano sia da una nuotata estiva che da un incidente domestico o da un evento atmosferico eccezionale come può essere un'alluvione.

Ad aprire l’evento di tre giorni sarà il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, con il prefetto, Emilio Dario Sensi, il presidente del Comitato regionale permanente di protezione civile, Ruggiero Mennea, e degli altri rappresentanti istituzionali del territorio. L’apertura dei lavori sarà dedicata al tema “Vulnerabilità e acqua” ed è prevista una lectio magistralis del presidente nazionale della Croce Rossa italiana, Francesco Rocca, sul tema “Affrontare il cambiamento”. Tra l'altro previsti punti di riflessione sul diversamente abile ed il mare, i sistemi integrati di prevenzione e controllo delle coste, l'elisoccorso e l'acquabike per il salvamento. Il giorno 6 aprile sono previsti focus della mattina su prevenzione e tecniche di soccorso e i workshop del pomeriggio. L’ultimo giorno, 7 aprile, la conclusione dei lavori con dimostrazioni e prove anche con moto d'acqua e dispositivi.


L’evento, col patrocinio del comune di Barletta, è organizzato dalla Croce Rossa Italiana, supportata da quella regionale e coadiuvata dal comitato Cri di Barletta. L’intero programma delle iniziative è pubblicato sulla pagina web della Croce Rossa Italiana dove è anche possibile iscriversi per partecipare.


Articoli più letti