mar 12 Marzo 2019

Nella provincia Bat le giornate per prevenzione della malattia renale

  • In BAT
  • mar 12 Marzo 2019
Nella provincia Bat le giornate per prevenzione della malattia renale

Serie di iniziative ad Andria, Barletta e Trani per informare, incontrare, esaminare la popolazione

ANDRIA - Tra i 2 milioni e 200mila italiani di età compresa tra i 35 e i 79 anni affetti da malattia renale cronica, non mancano i malati della provincia Bat che ammontano a circa 14.500, di cui 5.700 con patologia moderato-severa. A fare la differenza può essere la prevenzione, per cui diventa sempre più importante fare campagne di screening rivolte alla popolazione generale finalizzate a creare consapevolezza sui controlli clinici di base a cui sottoporsi per una precoce diagnosi di malattia renale, sulla individuazione dei fattori di rischio, sui corretti stili di vita.

In occasione della Giornata Mondiale del Rene che si celebra il 14 marzo, l’Unità operativa complessa di Nefrologia diretta dal dottor Salvatore Di Paolo, ha organizzato su tutto il territorio diverse iniziative. Dopo due giornate con desk informativi in un noto centro commerciale ad Andria e poi a Barletta, il 14 marzo ci sarà “Porte Aperte in Nefrologia” nel poliambulatorio del Pta di Trani dove dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 18 sarà possibile chiedere informazioni, prendere contatti, incontri esperti e altro. Nella stessa giornata, con orario continuato dalle ore 9 alle 18, nell’ex Ufficio Igiene in via Vittorio Veneto n. 11 ad Andria, si terrà invece uno screening per esami diagnostici. Infine il 17 marzo 2019, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 17 alle 20, a Barletta nella Sala Rosa del Castello saranno allestiti tavoli e pannelli informativi per una iniziativa con il patrocinio Comune di Barletta.

>