Lanciata la “Castro key” per diffondere informazioni turistiche

  • In LECCE
  • ven 08 Marzo 2019
Lanciata la “Castro key” per diffondere informazioni turistiche

Alla borsa internazionale del turismo a Berlino, un’idea innovativa salentina che ha riscosso successo

CASTRO - I depliant in carta per i turisti sono cosa ‘superata’ per il Comune di Castro che, presente all’Itb di Berlino la borsa internazionale del turismo, ha presentato e regalato agli operatori del settore la “Castro key”

La “perla del Salento” quest’anno ha promosso il territorio e le attività commerciali in maniera tecnologica e innovativa. Un’idea che sembra aver riscosso già i primi successi in tema di gradimento per la novità e per il rispetto dell’ambiente.

“L’intenzione era quella di portare a Berlino qualcosa che potesse rimanere a lungo nelle mani degli operatori internazionali del turismo – afferma il vice sindaco Alberto Antonio Capraro - Spesso e volentieri il tradizionale materiale cartaceo in queste occasioni si accumula nelle borse dei visitatori senza nemmeno essere stato letto. Così abbiamo pensato alla speciale pen drive, maneggevole e leggera con impresse due immagini evocative di Castro. All’interno vi sono video promozionali, foto, depliant, l’elenco delle attività commerciali del territorio ed altre informazioni utili”.

In questo modo chi ha ricevuto la “Castro key” potrà portarlo sempre con sé utilizzandola in qualsiasi momento e divenendo testimonial della meravigliosa città salentina in ogni parte del mondo in cui si trova e mostra le bellezze in qualunque poso si trovi: al lavoro, in ufficio, ad una festa. L’idea si è rivelata originale e ha riscosso curiosità ed interesse all’interno della fiera e tra gli operatori mondiali.

“Il successo di Castro – conclude Capraro - risiede nel fatto che chi la visita la porta sempre con sé nel cuore e nella mente, rimanendo ben impressa nella memoria. Con “Castro key” regaliamo memoria (digitale) nella memoria (umana) per invitare coloro i quali ancora non l’abbiamo fatto a visitare la nostra città”.

Insieme con tante stupende immagini il possessore della pen drive potrà anche risalire a curiosità e informazioni varie ogni qual volta ne avrà bisogno, persino se si recherà, e questa è la speranza più grande, in vacanza a Castro.