Sul palco dell’Ariston i Boomdabash e Alessandra Amoroso

  • In LECCE
  • lun 04 Febbraio 2019
Sul palco dell’Ariston i Boomdabash e Alessandra Amoroso

Saranno loro a rappresentare la Puglia al Festival di Sanremo, insieme con Ermal Meta accompagnatore

LECCE - Poca la presenza pugliese sul palco del 69° Festival di Sanremo, la kermesse della musica italiana pronta a partire da domani 5 febbraio dal Teatro Ariston, dove il 9 febbraio 2019 saranno proclamati i vincitori. A Sanremo si esibiranno il gruppo brindisino Boomdabash di Mesagne, tra i 24 big in gara, la cantante leccese Alessandra Amoroso, di Galatina, tra i superospiti, e i comici foggiani Pio e Amedeo invitati da Claudio Baglioni, per il secondo anno direttore artistico del Festival, che presenterà con Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Rispetto alle ultime edizioni la Puglia arriva in numero ridotto ma comunque ben rappresentata. 

Dopo il grande successo ottenuto con la tourneé ed il brano “Non ti dico no” cantato da Loredana Bertè ritornata in classifica, anche lei in gara a Sanremo, il quartetto mesagnese formato da Biggie Bash (Angelo Rogoli – voce), Payà (Paolo Pagano – voce), Blazon (Angelo Cisternino – deejay) e Mr. Ketra (Fabio Clemente – beatmaker abruzzese), sarà per la prima volta a Sanremo con il brano intitolato “Per un milione” caratterizzato dal loro stile reggae, mescolato a pop, soul e hip hop e, nel testo, frasi dialettali.

Oltre che con Loredana Bertè i Boomdabash hanno lavorato anche con Alessandra Amoroso per il successo della canzone “A tre passi da te” che probabilmente avrà occasione di realizzare uno dei suoi sogni, quello di duettare con Claudio Baglioni. Dalla Puglia anche Ermal Meta, vincitore con Fabrizio Moro, dell’edizione 68 del Festival di Sanremo, che sarà sul palco dell’Ariston per accompagnare di Simone Cristicchi nella serata di gara dei duetti. Mentre martedì sera si riderà con Pio e Amedeo.

Il grande tifo pugliese sarà dunque tutto concentrato per i Boomdabash il gruppo nato nel 2002 all'unione dei quattro tra deejay, cantanti e beatmaker dopo l'incontro e collaborazione con Treble, ex Sud Sound System, hanno formato il gruppo che dal 2008 pubblica dischi di successo grazie non solo al particolare sound ma anche per essersi fatti conoscere a festival come quello reggae d'Europea e d'Italia a cui poi hanno aggiunti mini tournée negli Stati Uniti d'America, con concerti a New York, Miami e Los Angeles, riscuotendo sempre un buon successo. E poi le collaborazioni con Bertè, Amoroso, Jake La Fuira e Fabri Fibra.