Il Coro per i malati oncologici attivato all’ospedale “Moscati”

Il Coro per i malati oncologici attivato all’ospedale “Moscati”

Insieme con l’ospedale di Francavilla Fontana fanno parte del Dipartimento Integrato Jonico Adriatico

TARANTO - Il Centro Orientamento Regionale Oncologico, il cosiddetto “Coro”, è attivo, dal 14 gennaio 2019, nell’ospedale oncologico “San Giuseppe Moscati” e nell’ospedale “Camberlingo” di Francavilla Fontana (in cui rientra anche Manduria), entrambi fanno parte del Dipartimento Integrato Jonico Adriatico, diretto dal dottor Salvatore Pisconti, primario dell’Oncologia a Taranto. I Coro, presentati a tutta la Puglia a dicembre scorso, agevoleranno sia i pazienti che l’intera ‘macchina’ organizzativa e burocratica del percorso diagnostico e terapeutico in oncologia.

A dare notizia dell’avvio dei centri è l’Asl di Taranto che ricorda che i Coro sono strutture operative collocate nei Dipartimenti Integrati Oncologici della Rete Oncologica Pugliese (Rop) nel territorio di ciascuna Azienda ad essi afferente e hanno la funzione di orientare e supportare l’ingresso dei nuovi pazienti nella Rop, indirizzarli ai Gruppi di Patologia Interdisciplinari, di tenere traccia dell’intero percorso diagnostico terapeutico, supportando gli stessi nel disbrigo delle pratiche amministrative connesse a tale percorso.


>


Al Coro si accede attraverso il numero verde 800.185003 (gratuito per chi chiama), il quale ha il compito di prendere in carico le segnalazioni pervenute e assegnarle ai Coro di appartenenza, o attraverso accesso diretto contattando i seguenti numeri telefonici: Coro Taranto telefono 099.4585734 e Coro Francavilla Fontana-Manduria telefono 0831.851510.

I Coro di Taranto e Francavilla Fontana-Manduria sono accessibili al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 13 e il martedì e giovedì dalle ore 9 alle 13.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30.

Allo svolgimento delle attività del Coro, sede di Taranto, partecipano un dirigente medico oncologo, personale amministrativo, personale infermieristico, l’équipe della Struttura Semplice Dipartimentale di Psicologia ospedaliera, personale delle associazioni di volontariato.

Altri articoli interessanti
Per i malati oncologici in arrivo Rop, Coro e numero verde