Una salentina tra le giocatrici della nazionale di rugby femminile

  • In LECCE
  • mar 15 Gennaio 2019
Una salentina tra le giocatrici della nazionale di rugby femminile

Sarà allo Stadio Via del Mare il prossimo 9 febbraio per la partita contro il Galles

LECCE - La Puglia, ma soprattutto il Salento e la città di Lecce sono sempre più curiosi e trepidanti per la prima partita di rugby della nazionale femminile italiana in programma nello Stadio di via del Mare a Lecce. Un importante esordio, quello in programma il 9 febbraio 2019, che non può non essere accolto con il calore tipico del Salento e della Puglia intera anche perché tra le giocatrici dell’Italdonne rugby, pronte a scendere in campo, c’è pure una 24enne di origine salentina.

Per la “Sei nazioni” di rugby l’Italia scenderà in campo contro il Galles, dopo le vittorie su Scozia e Sudafrica che fanno ben sperare in un importante risultato finale.

La nazionale femminile ha bisogno di un grande e caloroso tifo, in particolare per l’azzurra Veronica Madia, nata a Casalmaggiore (provincia di Cremona) militante nella squadra Colorno rugby Campione d’Italia, di cui è capitana, e soprannominata “Furia rossa” come tutte le colleghe per la grinta e i colori della squadra, è figlia di un leccese. Tra l’altro domani, 16 gennaio, è il suo 24° compleanno essendo nata nel 1995.

Veronica Madia, una bionda grintosa, gioca a rugby dall’età di 7 anni in squadre miste, mentre dall’età di 16 anni è nella squadra femminile. Il suo primo esordio nella nazionale Italdonne rugby risale al 2016 e da allora è stata una strada sportiva tutta in salita avendo partecipato alla Coppa del Mondo nel 2017 in Irlanda e ora alla “Sei nazioni”. La rugbista di origine salentina vive a Colorno in provincia di Parma, dove oltre ad allenarsi per la sua squadra lavora come operatrice socio-sanitaria in una casa di riposo.

Per poter ammirare la sua forza in campo, insieme con tattica e professionalità, non resta che recarsi allo stadio Via del Mare a Lecce il 9 febbraio 2019, dove dalle ore 20 si disputerà l’importante partita Italia-Galles. I biglietti sono in vendita nei punti autorizzati (l’elenco è disponibile sulla pagina Fb di Salento rugby) o su prenotazione all’indirizzo e-mail info@salentorugby.it.

Ogni ticket acquistato darà diritto ad una consumazione nell’Area Terzo Tempo “Puglia Village” e alla possibilità di vincere gadget della manifestazione.