Arriva al cinema il film dedicato all'eroe della Marina Militare

Arriva al cinema il film dedicato all'eroe della Marina Militare

La storia di Luigi Rizzo, il marinaio più decorato d'Italia

TARANTO - Il film drammatico ispirato all’impresa dell’ammiraglio della Marina militare Italiana, Luigi Rizzo, durante la fine della Grande Guerra, sarà proiettato a Taranto il 14 gennaio 2019, dopo l’anteprima a Roma a dicembre scorso.

“Il destino degli uomini” per la regia di Leonardo Tiberi, con la sceneggiatura di Salvatore Di Mola, è stato completato, nella realizzazione, grazie alla collaborazione della Marina Militare. Contiene anche rari filmati originali restaurati e colorati grazie al lavoro anche dell’Archivio Storico dell’Istituto Luce Cinecittà. Narra le vicende dell`eroe dell`azione di Premuda (isola croata), l’ammiraglio Rizzo nato nel 1887 a Milazzo (Messina) e morto a Roma nel 1951, all’età di 64 anni, noto alla storia per l’eroica impresa militare compiuta oltre un secolo fa, il 10 giugno 1918 quando riuscì ad affondare con grande strategia militare la corazzata austriaca Santo Stefano a bordo di un piccolo Mas, il motoscafo da assalto veloce che guidava da solo.


>


L’episodio entrato nella storia della Prima Guerra Mondiale per il coraggio dimostrato dall’uomo di mare, all’epoca appena 30enne, comandante di una squadriglia di Mas della Regia Marina Militare, non solo perché compiuto da un solo uomo ma perché segnò un importante vantaggio all’Italia contro l’impero austro-ungarico e di cui ci sono filmati documentari dell’epoca.

Ad interpretare l’eroe del mare, Luigi Rizzo, è l’attore 47enne Andrea Sartoretti, che con Marta Zoffoli, Rike Schmidt e Ralph Palka, ha vestito i panni dell’epoca delle due Guerre mondiali per raccontare la storia di quello che, ad oggi, è il marinaio più decorato della storia della Marina Militare Italiana, con due medaglie d’oro al valor militare. Il film di Tiberi che racconta anche dell’esperienza di Rizzo prigioniero dei tedeschi nel 1944, è il terzo e ultimo della trilogia dedicata alla Grande Guerra di cui nel 2018 sono stati ricordati i 100 anni dalla conclusione. I precedenti lavori sono “Fango e Gloria” e “Noi eravamo”.

Il film dedicato a Rizzo è stato girato in una sola settimana, ma ben amalgama i filmati recenti con quelli d’epoca per raccontare l’eroe italiano noto a pochi. Il film dedicato ad un uomo della Regia Marina sicuramente contribuirà a rafforzare il legame già saldo tra la città di Taranto e la Marina Militare.

L’appuntamento, come ricorda la stessa Marina Militare, è per il 14 gennaio alle ore 18.30 (con replica alle ore 20.30) al cinema Bellarmino di Taranto. Un trailer del film è sulla pagina del social network Youtube dell’Istituto Luce Cinecittà.