Nuovo organo per la Chiesa San Vito martire

Nuovo organo per la Chiesa San Vito martire

E’ il secondo in poco più di un mese per le parrocchie della città

BRINDISI - E’ l’ultimo nato nella città di Brindisi e oltre a servire e sostenere degnamente le cristiane liturgie favorirà la Bellezza della musica. Si tratta dell’organo a canne che domani, 29 dicembre 2018, alle ore 19 sarà inaugurato con un concerto nella Chiesa di San Vito martire a Brindisi alla presenza di monsignor Domenico Caliandro, arcivescovo di Brindisi e Ostuni.

All’organo Cosimo Prontera affiancato dal soprano aquilano Claudia Di Carlo per l’esecuzione di musiche di David German, Sigfrid Karg-Elert, Antonio Vivaldi, Johan Sebastian Bach e altri. La composizione fonica dell’organo elenca 19 registri, due tastiere di 61 note, pedaliera radiale di 32 note, con trasmissione elettrica. Ogni parte farà sentire la propria melodiosa sonorità e caratteristica grazie alla selezione dei brani scelti appositamente e che sono stati previsti nell’opera ideata nel 2009 e successivamente affidata per la realizzazione alla Fabbrica organaria Tamburini di Crema guidata da Saverio Anselmi Tamburini che con il maestro Prontera hanno riprogettato lo strumento portandolo a compimento dopo i necessari mesi per il montaggio, accordatura, intonazione e assestamento.

La perseveranza e la voglia di fornire la chiesa di San Vito martire di un organo a canne si deve al coraggio e alla volontà ferma di don Mimmo Macilletti che facendo appello alle sue capacità resilienti ha aperto un nuovo percorso. Va da sé che in vetta alle priorità c’è l’esigenza di offrire dignità alle liturgie ma, si spera, che lo strumento sia un ulteriore stimolo per la città e nuova palestra per quei giovani che vorranno intraprendere questo percorso. Il tutto pensato i tempi ritenuti affinché la Diocesi si doti di una scuola diocesana per organisti e quindi offrire professionisti preparati ad affrontare tale servizio e che possa aprirsi anche ad un percorso occupazionale come avviene in altre Diocesi italiane.

L’inaugurazione dell’organo della Chiesa di San Vito martire giunge ad un mese di distanza da quella dell’organo nella chiesa di San Leucio sempre a Brindisi.

Altri articoli interessanti
"Le nuove sonorità dell'organo del Conservatorio di Bari in un concerto ad hoc"