gio 06 Dicembre 2018

Si apre la mostra del Presepio Artigianale ed il concorso social

  • In BAT
  • gio 06 Dicembre 2018
Si apre la mostra del Presepio Artigianale ed il concorso social

Organizzati da Aiap di Canosa mirano a diffondere le tradizioni

CANOSA DI PUGLIA - Come ogni pezzo d’arte che riesca a trasmettere emozioni in chi lo guarda, così ogni presepio artigianale è speciale e unico persino per chi lo crea. Perché comunica, esprime un messaggio, rappresenta un’idea personale. E’ su queste basi che la “Mostra del Presepio Artigianale CanosaPresepi” si basa ormai da 20 anni ed è per questo che ha ogni anno successo.

Il Presepe, simbolo religioso del Natale, è al centro delle attenzioni di ogni cristiano, un oggetto che permette di riscoprire i valori della tradizione e trasmette infinite emozioni, ricordando insegnamenti inculcati sin dalla più tenera età come quello del valore dell’unione familiare. Ogni famiglia cristiana ha un presepe in casa, ha il piacere di crearne uno con la propria famiglia, rituali anche brevi ma che tiene uniti e regala momenti che non dimenticheremo mai. Questo è il Natale che ognuno vorrebbe vivere e riscoprire attraverso le tradizioni del Presepe.


>


Tutto questo lo trasmette la mostra “CanosaPresepi” che da anni si rinnova e dà spazio ai sempre più numerosi maestri del presepio artigianale che anche quest’anno espongono per proporre nuove realizzazioni presepiali. Nell’affluenza di visitatori, all'interno del Palazzo De Muro Fiocco, ha dato risalto a questo evento, che come obiettivo ha il piacere di dar lustro alle tradizioni del nostro territorio, per una giusta valorizzazione delle tradizioni natalizie a Canosa di Puglia.

La mostra sarà inaugurata alle ore 19.30 dell'8 dicembre 2018 e rimarrà aperta al pubblico sino al 6 gennaio 2019, e sarà visitabile dal 9 al 15 dicembre 2018, dalle ore 17.30 alle 20; dal 16 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 dalle ore 10.30 alle 12 e dalle ore 17.30 alle 20 nei giorni feriali e dalle ore 10 alle 12 e dalle 17.30 alle 21 nei festivi. Per le scolaresche e gruppi sono previste visite fuori orario previo accordo telefonico al numero 389.2622027.

Legato alla tradizione del Presepe c’è anche il concorso “Fotografa il tuo Presepe”, ideato e organizzato dall’Associazione Italiana Amici del Presepio sede Canosa di Puglia. Il concorso è stato ideato per ridare centralità alla nascita di Gesù, e per diffondere un antica e nuova tradizione di realizzare il presepe. Partecipare è molto semplice, basta inviare le foto del presepe di casa, entro e non oltre il 25 dicembre 2018 via email a info@canosapresepi.it (è consigliato l'invio di 2 immagini in buona risoluzione: una panoramica e una su un dettaglio) con indicati il nome dell'autore o degli autori dell'opera, città e provincia, indirizzo e numero telefonico. Nei giorni seguenti verranno pubblicate e avranno inizio le votazioni, che scadranno il 5 gennaio 2018 alle ore 24. La valutazione di tutti i presepi che arriveranno tramite posta elettronica.

Vincerà chi sarà votato con un maggior nume di “mi piace” ottenuti sulla foto contenuta nell'album della pagina Facebook Aiap Sede Canosa di Puglia, i primi tre più votati con “mi piace”, sarà donato un cesto con prodotti tipici, per tutti i partecipanti sarà riservato uno sconto esclusivo del 10% sul primo ordine utilizzando il buono sconto che vi verrà inviato al momento dell’invio delle foto (sarà dato un codice sconto) da utilizzare per l’acquisto di prodotti da Holyart e Pastori e Presepi Gambardella.

Partecipare al concorso significa prendere parte a un gioco, divertirsi e condividere un'esperienza, una passione e una tradizione con l’aiuto della pagina Facebook Aiap sede di Canosa dove saranno pubblicate le foto di tutti i partecipanti al concorso e si porterà nelle case di chiunque visiti la pagina un pizzico di Natale in più.
Al concorso si può partecipare come singolo con i presepi realizzati in casa, come gruppo (almeno sei persone) e quindi scuole, associazioni, confraternite, parrocchie, ludoteche e via dicendo, come rioni con i presepi realizzati all'aperto o in aree fruibili e visitabili da chiunque.