Per “Storie di vinile” si festeggia Ennio Morricone

  • In BARI
  • gio 08 Novembre 2018
Per “Storie di vinile” si festeggia Ennio Morricone

In occasione del suo 90° compleanno incontro nella biblioteca comunale “D’Addosio”

CAPURSO - Saranno le magnifiche musiche di Ennio Morricone, in occasione del 90° compleanno del maestro (nato il 10 novembre 1928 a Roma), le protagoniste del nuovo appuntamento di “Storie di vinile - canzoni, parole, libri, arte, enogastronomia e persone” ideato da Michele Laricchia con l’ausilio di Vito Prigigallo e Luca Basso, e organizzato dall’Amministrazione comunale di Capurso in collaborazione con le associazioni culturali Multiculturita J.S. e Kirikù.

Con un appuntamento di 90 minuti, un’ora e mezza, a partire dalle ore 20, il 10 novembre 2018, nella Biblioteca comunale “D’Addosio” di Capurso, sarà ripercorsa la lunga carriera artistica del grande compositore romano, costellato di successi non solo nell’ambito della musica per film, ma anche attraverso le sue principali opere di “musica assoluta” (come Morricone ama definirla).


>


Il premio Oscar alla migliore colonna sonora nel 2016 per “Hateful Eight” e Oscar onorario nel 2017, ed uno alla carriera nel 2007, insieme con tanti altri di prestigio mondiale, sarà festeggiato tra ricordi e note musicali.

L’occasione sarà propizia anche per affrontare i principali avvenimenti dell’anno di nascita di Ennio Morricone: il 1928. Si tratta di un appuntamento importante anche per la partecipazione straordinaria di Dimensione Danza con le coreografie di Lucrezia Cafarchio. Inoltre, come sempre, alla musica di Ennio Morricone faranno da corollario libri, parole, aneddotica e film del 1968.

Durante la serata sarà possibile degustare ottime birre artigianali, mentre il giornalista Vito Prigigallo, con Mariangela Giordano, esperta in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, che tratterà di libri e film, Michele Laricchia, ideatore del Multiculturita Summer Jazz Festival, ed il vicesindaco del comune di Capurso e Alceste Ayroldi, docente, saggista e critico musicale, traccerà il profilo, la storia tra vita e carriera del grande compositore italiano. Ingresso libero fino a esaurimento posti.