Corso di 2 anni dell’Itst per diventare esperti nel settore turistico

Corso di 2 anni dell’Itst per diventare esperti nel settore turistico

E’ realizzato dall’Istituto tecnico superiore e dall’Università di Bari

BRINDISI - Pochi giorni ancora per presentare le domande di partecipazione al corso biennale di alta specializzazione, post diploma, per diventare esperti nel settore turistico. Il corso di due anni si terrà a Brindisi organizzato dall’Itst (Istituto tecnico superiore per l’industria dell’ospitalità e del turismo) e consentirà di conseguire il diploma in “Gestione delle strutture turistico- ricettive e l’innovazione strategica per lo sviluppo dell’offerta nei segmenti mice, luxury e turismo sportivo”.

Il corso è realizzato in collaborazione con l’Università di Bari “Aldo Moro” e cofinanziata dalla Regione Puglia e dal Miur. Il percorso formativo, inoltre, vanta il sostegno del mondo imprenditoriale.


>


In genere, poiché altamente specializzate, le figure professionali che vengono fuori da questi percorsi formativi riescono a trovare un’occupazione. Secondo l’ultimo monitoraggio “Indire 2018” il placement, per i ragazzi in uscita dal biennio, è all’82,5%, come sottolinea il presidente della Fondazione ITS Turismo Giuseppa Antonaci.

Il tecnico superiore gestisce in maniera innovativa le imprese turistico- ricettive e le organizzazioni pubbliche e private che erogano servizi turistici, interpretando la scienza e l’arte dell’ospitalità d’eccellenza. Valorizza l’italian way of life, contribuisce a creare un’offerta turistica integrata, unica attraverso eventi culturali e sportivi, enogastronomici, congressuali e del luxury wedding. E’ un professionista capace di utilizzare tecnologie digitali per l’analisi e l’elaborazione dei dati, pianifica strategicamente eventi nei segmenti del Mice, del luxury e del turismo sportivo.

Destinatari sono giovani e adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore. Sono previste prove di selezione per l’ammissione al corso che durerà 2 anni e che inizierà a fine ottobre, per un totale di 2000 ore (880 di stage- 1120 di formazione).

Durante il corso si imparerà a organizzare una struttura turistico- ricettiva, analizzare e monitorare il fenomeno turistico e il territorio di riferimento, definire azioni di marketing, progettare e predisporre offerte turistiche integrate “Sport e Mice”, attuare politiche di fidelizzazione con il cliente, gestire il personale e i rapporti con i fornitori.

La sede del corso è l’ex Convento di Santa Chiara a Brindisi. Le iscrizioni sono aperte sino al 13 ottobre 2018. Il bando di selezione e la domanda di ammissione alla elezione sono scaricabili dal sito web Its Turismo Puglia, pubblicato in fondo alla pagina alla voce “Domanda di ammissione Mice – Brindisi”.