mer 12 Settembre 2018

A settembre visite guidate, laboratori e teatro per conoscere Canne

  • In BAT
  • mer 12 Settembre 2018
A settembre visite guidate, laboratori e teatro per conoscere Canne

Dopo il successo di agosto si prosegue con altre iniziative per l’ultimo mese dell’estate

BARLETTA - Dopo il successo del ricco cartellone di eventi proposto a Canne della Battaglia, a Barletta, dal Polo Museale della Puglia, Regione Puglia-Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Comune di Barletta e Teatro Pubblico Pugliese, si continua con gli appuntamenti di settembre per far conoscere la storia ed il luogo archeologico.

Le visite guidate, i laboratori didattici per bambini, i concerti, le rappresentazioni teatrali, i percorsi di trekking ed altre iniziative hanno riavvicinato al sito il pubblico e convinto gli organizzatori (Teatro Pubblico Pugliese e direzione dell’Antiquarium) a proseguire per tutto il mese di settembre con proposte che riuniscono le attività e le aperture straordinarie previste nell’ambito del programma di valorizzazione del Mibact, con quelle sostenute dal Fondo Speciale per Cultura e Patrimonio Culturale.


>


Il prossimo appuntamento è con lo spettacolo prodotto da AvlTek e Teatro della Polvere “E lucean le stesse” in programma alle ore 20 del 15 settembre con serenate, melodie e arie d’opera con partecipazione dell’Orchestra da Camera Soundiff e del tenore Giovanni Mazzone. Lo spettacolo serale sarà preceduto, alle ore 18, da una visita guidata a cura dell’associazione “Virgilio” (per informazioni e prenotazioni chiamare il 320.6972887). Dal giorno 15 settembre, e sino al 7 ottobre 2018, prenderà il via la mostra “Dalla natura nella storia” con installazioni artistiche di Nicola Genco a cura dell’associazione Etra E.T.S.

Dal 21 al 23 ottobre sono invece in programma, dalle ore 10 alle 18, le Giornate Europee del Patrimonio con “Roma contro Cartagine” un living history al parco archeologico di Canne della Battaglia per una rievocazione storica a cura dell’associazione Mos Maiorum, visite guidate e conferenze. Sempre nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio il 22 settembre, alle ore 19.30, si terra “Voci dal Rione” con Rione Junno che metterà in scena canti e danze della tradizione popolare a cura di “Cultura e Musica”, mentre il giorno 29 settembre dalle ore 18 è prevista una visita guidata, a cura ArcheoLogica srl (per informazioni più dettagliate e prenotazioni telefonare al 347.3176098). Nella stessa giornata ed in contemporanea con il “Il museo a modo mio” i bambini potranno essere impegnati in un laboratorio didattico a cura sempre dell’ArcheoLogica (anche qui è prevista la prenotazione al 347.3176098).

La giornata del 29 si concluderà con le “Favole pugliesi”, con inizio alle ore 20, a cura della Teatrificio22 con con Carmen Centrone, Claudia Lerro, Simona Oppedisano e Pio Stellaccio, drammaturgia e regia di Claudia Lerro e Simona Oppedisano, ad eseguire le musiche dal vivo sarà invece Luigi Palumbo.