Il gelato più buono della Puglia si produce a Bitonto

  • In BARI
  • mer 01 Agosto 2018
Il gelato più buono della Puglia si produce a Bitonto

Lo dice una classifica popolare nazionale lanciata dal sito del gusto “Gastronauta”

BITONTO - Il gelato più buono di Bari viene prodotto a Bitonto nel “Bar Popolare” dove, dal 1969, quasi cinquant’anni fa, il signor Carmine avviò l’attività ora condotta, da circa tre anni, da Mariangela Schiraldi ed Ignazio Giannossi, moglie e marito.

A decretarlo tale è il sondaggio popolare, tramite social network, organizzato da il “Gastronauta”, l’autorevole sito del gusto ideato dal giornalista, gastronomo e conduttore radiofonico italiano Davide Paolini e che ha classificato il Bar Popolare di Bitonto il migliore della Puglia oltre che della provincia di Bari. Nella sesta edizione risulta vincitore assoluto la gelateria “Il Cannolo Siciliano” di Roma, con oltre 8.650 voti, ma tra i primi cinquanta più votati (grazie al sondaggio popolare iniziato il 2 luglio 2018) ci sono anche il “Bar Popolare” di Bitonto all’11° posto nella classifica generale, seguito dalla “Gelateria Sveva” a Barletta al 18° posto, “Dolce arte di Donno Roberto” di Cutrofiano al 21° e “Gelateria Pina Gel” di Peschici al 25°


>


Il passaggio di testimone al bar bitontino non ha interrotto la tradizione di un gelato artigianale realizzato con antiche ricette e materie prime di qualità, assicurano i due titolari. Nessuna variazione alla perfetta alchimia di ingredienti che da quasi mezzo secolo hanno saputo deliziare e addolcire palati di ogni età, ma solo qualche creazione in più, come gli oramai richiestissimi semifreddi.

“Al signor Carmine dobbiamo tutto – afferma Mariangela Schiraldi – ci ha messo a disposizione la sua esperienza e per noi è parte della famiglia. Ha ancora le chiavi del negozio”. Una sorpresa ritrovarsi tra le dieci gelaterie più votate d’Italia e Mariangela non nasconde la sua gioia. “Essere tra gelaterie di Roma o Vicenza è stato davvero incredibile per noi. Ho scoperto per caso che eravamo stati inseriti su Gastronauta e subito ho chiamato mio marito. Davvero una grande emozione. È come aver già vinto, essere nella top ten per noi è un grande risultiamo”.