Da giornalista a travel blogger per raccontare i viaggi

  • In BARI
  • mar 10 Maggio 2016
Da giornalista a travel blogger per raccontare i viaggi
CONVERSANO I protagonisti dei viaggi

Una passione, quella di conoscere il mondo, unita alla voglia di scrivere hanno dato spunto all'idea

CONVERSANO - Reinventarsi un lavoro non è facile, soprattutto in tempo di crisi. Ma a volte basta un'idea, una buona dose di ottimismo e soprattutto la fiducia in sé stessi. E' quello che ha fatto Rosalia Chiarappa, giornalista freelance di Conversano e da sempre appassionata di viaggi.

Non a tutti è noto, purtroppo, che anche il settore del giornalismo è in forte crisi e non sono pochi i professionisti ed i pubblicisti che si sono dovuti reinventare un lavoro per continuare ad essere al servizio del pubblico.

“Essere diventata una blogger – racconta Rosalia Chiarappa – costituisce l'aver soppiantato il mestiere di giornalista. Nel senso che non ho gli obblighi della testata, ma continuo a scrivere. Ora posso farlo con molta più libertà rispettando sempre e comunque la deontologia professionale. Il blog da me creato è dedicato al settore turistico, mi sta dando la possibilità di conoscere luoghi bellissimi e persone stupende. A me questo basta, perché è la base delle mie storie. E poi senza scrivere non potrei vivere”.

Il blog, racconta ancora Rosalia, è nato da due “esigenze”. La prima, personale, di raccontare le esperienze travel con Arturo, l'inseparabile amico a 4 zampe. La seconda, richiesta da amici e conoscenti, di condividere queste esperienze con un pubblico più ampio. E per questo un blog è perfetto. Ha quindi giustamente pensato di sfruttare la sua esperienza di giornalista e di essere supportata, in questo nuovo lavoro, dal marito Michele Natale, fotografo.

“Non siamo travel blogger professionisti – dichiara spontaneamente Rosalia Chiarappa - ma amiamo tanto viaggiare, meglio se in modalità slow, a piedi, a cavallo, in bicicletta. In modo anche da poter portare sempre con noi Arturo”.

La passione del viaggio, Rosalia, ce l’ha da sempre e asserisce contenta che la mamma le ricorda sempre che quando era piccola e vedeva i genitori prepararsi a partire, lei piccolina chiedeva di essere messa in valigia. Così come non dimentica i primi viaggi con la famiglia, poi con il fidanzato, ora marito, in moto e dal 2000 fino ad oggi con 4 gambe e 4 zampe insieme ad Arturo, un Golden Retriever docile e bellissimo che si fa voler bene ovunque vadano.

E da sempre ha scritto di viaggi, prima sui diari personali che conserva tutti gelosamente, poi negli articoli per i giornali con i quali ha collaborato e adesso nel blog.

Tutto è iniziato con l'idea di raccogliere le esperienze di viaggio vissute e di condividerle con una cerchia più ampia attraverso il web. L'idea del blog è arrivata un paio di anni fa, poi il sito online dal mese di aprile del 2015. Poi la partenza sia in senso fisico che virtuale ed è nato il travel blog “Città Meridiane” che, redatto in italiano e in inglese, raccoglie e racconta le esperienze di viaggio che Rosalia e Michele compiono sempre in compagnia di Arturo.

“Condividiamo non solo i nostri percorsi ma – dichiara Rosalia - diamo suggerimenti di viaggio a chi sceglie di compierlo con il proprio quattro zampe: dalle strutture ricettive in cui sono i benvenuti, ai luoghi in cui possono entrare accompagnando i loro padroni senza alcun problema”.

Sfogliando il blog, si ha la sensazione di viaggiare con loro ma soprattutto, cosa di non poco conto, che nulla venga lasciato al caso. Qualunque interesse viene soddisfatto dalla mostra “vicino” casa ai vini pugliesi premiati e degni di essere menzionati, dall'arte nei luoghi archeologici al soggiorno in agriturismo in una delle masserie della Puglia.

Il blog è diviso in rubriche in modo tale da rendere più facili la lettura e la scelta tra i vari argomenti.

I racconti dei giri entro i confini della Puglia, sono raccolti nella rubrica Inside mentre in Fuori Confine ci sono i post sulle esperienze nelle altre regioni italiane e a breve, annuncia, “vi racconteremo il nostro giro nel meraviglioso territorio che è il Cilento”.

Non mancano suggerimenti anche per viaggi a più breve raggio con Fuoriporta, ideali per gite di una giornata o al massimo un weekend. Senza dimenticare con Buongusto, le soste golose e i suggerimenti per il palato, dallo street food alle tavole più eleganti. Con un occhio allo stile anche in viaggio… Il blog è arricchito anche da preziosi consigli di StilInViaggio “per rendere très chic anche la mise più sportiva”. E per gli amici a quattro zampe ci sono i test per trascorre notti da Sogni D'Oro, in romantiche stanze che accolgano anche gli adorati “terzi incomodi”. E poi ancora Incontri con le interviste a persone legate ad un particolare territorio o il modo di intendere il viaggio vissuto dai travel blogger. Un hobby tipico delle vacanze, si sa, è la lettura e nel blog di Rosalia Chiarappa e Michele Natale c'è la sezione dedicata LettureOnTheRoad in cui propongono le recensioni non solo di libri che hanno come tema principale il viaggio, ma anche quelli che sarebbero ideali compagni di avventura. Ed in un blog così ricco non mancano nemmeno i FuoriRotta, dai Caraibi a Praga.

“In viaggio – racconta ancora Rosalia – portiamo sempre penna, matita (utilissima in situazioni estreme in cui la penna non scrive), taccuino e cellulare per le foto e le condivisioni sui social in tempo reale, io. Macchina fotografica, Michele. E ciotola e osso al collo con le sue bustine, Arturo”.

Il racconto non termina qui, continua ovviamente sul blog. Per cui l'appuntamento per tutti è su www.cittameridiane.it e su Facebook (www.facebook.com/cittameridiane/) ed altri social.
Anna Caiati