Rec’n’Play 2018 vinto dai ragazzi della band “The Hellcat” di Massafra

Rec’n’Play 2018 vinto dai ragazzi della band “The Hellcat” di Massafra

Altri premiati sono di Mottola, Andria, Martina Franca e Castellana Grotte

TARANTO - La band “The Hellcat” di Massafra è la vincitrice dell’8ª edizione del Rec’n’Play, il contest-concorso per gruppi musicali formati da studenti dei licei della Puglia.

A formare il gruppo musicale sono quattro componenti, studenti del liceo “De Ruggieri” di Massafra. Si tratta di Damiano Longo (voce e chitarra), Emanuele Ingrao (chitarra), Federico Vinci (basso) e Francesco Porzano (batteria) specialisti di indie rock.


>


A casa, quest’anno, hanno portato non solo il premio del concorso ma anche una grande esperienza vissuta a Taranto, più importante delle precedenti edizione poiché Rec'n'Play è stato inglobato tra gli appuntamenti di Medimex 2018. Partecipando con "Objects In The Mirror Are Closer Than They Appear", titolo tra l’altro del loro primo ep, si sono esibiti davanti ad un folto pubblico giunto appositamente al molo Sant’Eligio.

Una grande esperienza con diverse realtà musicali, oltre che scambio di opinioni e conoscenze con altri coetanei. Nello stesso contest-concorso Cristiana D’Auria (liceo scientifico “Einstein” di Mottola) ha ricevuto il Premio UWS, un viaggio studio di una settimana in occasione del Songwriting Week presso il Campus University of the West of Scotland di Ayr. Borse di studio Mast Music Academy sono state consegnate a Stefano Papa, dei Nemisia (liceo classico “Carlo Troya” di Andria), e Silvia Fiume, degli Ossidiseta (liceo scientifico “Tito Livio” di Martina Franca), mentre il premio speciale "L'Acqua in Testa" è stato consegnato ai componenti della band "Fabnoise" (ITT “Luigi dell'Erba” di Castellana Grotte). Tutti loro, facenti parte delle prime cinque band classificate, potranno registra il brano inedito proposto ed includerlo nella compilation ufficiale del Rec’n’Play 8.

Tra gli otto finalisti esibitisi lo scorso 9 giugno a Taranto, c’erano anche: Macchinisti (liceo artistico “De Nittis” di Bari), RapHasKids (IISS “Marco Polo” di Bari) e gli Seeking Bliss (liceo classico “Socrate” di Bari). Gli otto gruppi musicali sono riusciti a conquistare l’agognata finale tra le 32 band partecipanti, scelti da giurie di qualità durante le semifinali di Bari del 26 e 27 maggio scorsi.