Al Teatro Petruzzelli il Premio “Mimmo Bucci” per musicisti emergenti

  • In BARI
  • mar 13 Marzo 2018
Al Teatro Petruzzelli il Premio “Mimmo Bucci” per musicisti emergenti

In concorso, per la finale, sei giovani musicisti. Tra gli ospiti Toti&Tata, presentati da Pulpito e Guaccero

BARI - È tutto pronto per la decima edizione del festival della musica emergente “Premio Mimmo Bucci”, in programma oggi, 13 marzo, al teatro Petruzzelli. La serata organizzata dall’associazione Smart X Mimmo Bucci in ricordo del musicista scomparso prematuramente nel 2007 e dedicata ai giovani artisti, prevede l’esibizione di sei finalisti che proporranno al pubblico due brani musicali, un loro brano e la rivisitazione di una canzone famosa. Il palinsesto della manifestazione, realizzata in collaborazione con il Comune di Bari, la Regione Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese, prevede come ospiti della serata il sassofonista di Vasco Rossi, Andrea Innesto, che presiederà anche la giuria di esperti, i Superclassifica Sciò, il gruppo musicale che accompagnerà le esibizioni dei vari ospiti, e lo straordinario duo composto da Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo nei panni di Toti&Tata. A presentare l’evento saranno Mauro Pulpito, tarantino, e l’attrice bitontina Bianca Guaccero, che si esibirà anche in performance artistiche e musicali.

L’iniziativa che vanta come direttore artistico, il musicomico Antonello Vannucci, è un appuntamento ormai irrinunciabili poiché consente a tanti ragazzi di coltivare il sogno di potersi esprimere ed inseguire le proprie aspirazioni artistiche. Il tutto, da dieci anni, nel ricordo di Mimmo Bucci che avrebbe desiderato realizzare tutto questo. La novità di quest’anno, come annunciato da Vannucci, “è rappresentata dall’esecuzione di due performance dei sei finalisti, la canzone in concorso su base musicale e una cover in acustica che ci darà modo di testare la loro capacità di arrangiamento. Anch’io mi esibirò facendo un po’ da guastatore della serata con alcuni brani del mio nuovo spettacolo”.


>


I musicisti in gara sono Veronica Verri, Beatter One, Noir le Club, Benny Sola, gli Anonimi e Browse. Saranno valutati da una giuria di esperti formati da giornalisti e produttori musicali, oltre che dal presidente Innesto. Il primo classificato si aggiudicherà un premio in denaro e il trofeo del festival, mentre il secondo e il terzo classificato riceveranno una targa.