Carne alla turca

Carne alla turca

Pietanza tipica del Salento alla quale viene dedicata una sagra

di Tina da Surano

INGREDIENTI
½ kg di straccetti di carne suina
½ kg di funghi (possibilmente champignon)
100 ml di panna da cucina
1 peperone grande giallo
1 o 2 foglie di alloro
1 o 2 peperoncini secchi
1 dado da brodo
½ l di vino bianco
½ cipolla tritata
latte intero q.b
30 ml di olio extravergine d’oliva
curry q.b

PREPARAZIONE
Tagliare a listarelle il peperone giallo e i peperoncini secchi e mettere tutto in un recipiente con la foglia d’alloro intera. A parte in un tegame con poco olio extravergine far soffriggere, a fiamma alta, la carne a listarelle finché non diventa tutta bianca (non salare perché dopo andrà il peperoncino), dopodiché scolare in uno scolapasta e tenere da parte. Rimettere sulla fiamma la pentola con altro olio extravergine d’oliva e far soffriggere la cipolla tritata, il peperone giallo, i peperoncini e l’alloro. Aggiungere i funghi e continuare la cottura, versare il vino e coprire con un coperchio. Dopo 5 minuti aggiungere il dado da brodo e lasciare che il vino evapori, ma non totalmente. Quando il vino si è ristretto, aggiungere la carne, il curry, il latte, che deve coprire la carne quasi totalmente. Lasciare cuocere altri 5 minuti e poi aggiungere la panna e mescolare il tutto. Lasciare cuocere altri 15 minuti. Spegnere la fiamma. E lasciare la carne alla turca, ormai pronta, riposare in pentola per 5 minuti e poi servire in un comune piatto oppure in ciotole tradizionali salentine o in un panino.


Articoli più letti