Rustico leccese

Rustico leccese

Ottima spuntino per una merenda salata o come aperitivo o per una festa tra amici

di Tina da Lecce

INGREDIENTI
600 grammi circa di pasta sfoglia
1 uovo
50 gr di pomodori pelati
80 gr di mozzarella fior di latte
olio extra verdine di oliva
sale q. b.
per la besciamella
200 ml di latte
20 gr di farina
20 gr burro
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata

PREPARAZIONE
Preparare la besciamella, quindi tagliare i pomodori pelati a strisce sottili e condirli con olio evo ed un pizzico di sale e mettere da parte momentaneamente. In un piatto fondo sbattere leggermente l’uovo intero con una forchetta.

Ritagliare dei dischi di pasta sfoglia del diametro di circa 10 cm, in totale dovrebbero venirne circa una ventina. Disporre questi dischi (vanno considerati in numero triplo) su una teglia ricoperta con carta da forno. Spennellarli superiormente con l’uovo sbattuto. Ricoprire ciascun disco con un altro, per consentire alla base del rustico di essere più gonfio e sostenere il ripieno. Porre al centro di ogni disco doppio un cucchiaio di besciamella e mozzarella ed un po’ di pomodori tagliati.

Bagnare i bordi liberi con un po’ di uovo sbattuto e ricoprire ogni rustico con un altro disco. Chiudere bene i bordi, prima premendo con le dita e poi arrotolandoli un po’ su se stessi verso l’interno, in modo da ottenere un bordo di circa mezzo centimetro tutto intorno al ripieno. Al centro si formerà una cupoletta. Procedere fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti. Spennellare, superiormente, tutti i rustici ottenuti con il restante uovo sbattuto. Infornare a 200° per circa 20-25 minuti (la superficie deve risultare dorata). Servire tiepidi.


Articoli più letti